Attualità

Premio Vittorio Sgarbi: selezionata anche l'artista trevigiana Eleonora Bottecchia

Grazie alle sue marine blu è stata scelta per la prima edizione della prestigiosa rassegna promossa dal critico d’arte più famoso d'Italia

L’artista trevigiana Eleonora Bottecchia è stata selezionata per la prima edizione del Premio Vittorio Sgarbi, un progetto artistico unico nel suo genere che punta a promuovere l’arte contemporanea a livello internazionale. Il critico d’arte più famoso d’Italia non ha mai ideato un riconoscimento: oggi lo fa con la sua firma e il suo nome, selezionando e dando voce a interpreti nazionali e internazionali del palinsesto artistico moderno. Il risultato, grazie anche al coordinamento e all’organizzazione di EA Effetto Arte, è un autentico “rave” culturale che comprende varie sezioni dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla videoart.

Eleonora Bottecchia è stata selezionata per il Premio Vittorio Sgarbi con le sue pluripremiate marine blu. Sei le opere prescelte dell'artista, che si è presenta con i suoi cavalli di battaglia, tutti rigorosamente a tema marino. Tra i suoi cammei, “L'onda” che le ha aperto le porte della Biennale di Milano, “Preghiera Blu”, protagonista a Pro Biennale Venezia, e “Fronde Marine” opera scelta da Mondadori per l'autorevole e famoso Catalogo dell'Arte Moderna.

“Avevo letto dai media del Premio Vittorio Sgarbi, ma non pensavo minimamente di poterne fare parte - commenta Eleonora Bottecchia -. Ne sono onorata. Il livello artistico del premio è altissimo e per me si tratta di una fantastica opportunità. Un grazie speciale alla critica d'arte Barbara Romeo, a Vittorio Sgarbi e all'organizzazione di EA Effetto Arte”. L'appuntamento è per fine anno, a Ferrara, città natale di Vittorio Sgarbi, dove sarà esposta anche una delle opere blu di Eleonora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Vittorio Sgarbi: selezionata anche l'artista trevigiana Eleonora Bottecchia

TrevisoToday è in caricamento