Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Apertura Cup e ripresa delle visite: il piano dell'Ulss 2

Lunedì 1 febbraio l'azienda sanitaria trevigiana riaprirà le prenotazioni per visite e interventi extra Covid sospese dallo scorso 7 novembre. Le informazioni sui Cup

Personale sanitario dell'Ulss 2

Riprendono visite e prestazioni ospedaliere extra Covid negli ospedali della provincia di Treviso. Da lunedì 1º febbraio i centralini Cup saranno di nuovo attivi per ricevere nuoveprenotazioni, sospese dallo scorso 7 novembre. L'Ulss 2 è al lavoro per implementare il personale del centro prenotazioni e, soprattutto, la tenuta delle linee telefoniche. Il consiglio per i cittadini resta quello di non concentrare tutte le telefonate tra le 9 e le 11 del mattino ma di provare a chiamare anche negli altri orari di apertura del centro prenotazioni.

Per le prestazioni già prenotate l'Ulss 2 ricontatterà gradualmente tutti gli utenti che avevano una prestazione prenotata, sospesa a seguito dell’emergenza Covid, per riprogrammare l’appuntamento. Con analoga gradualità saranno chiamati anche tutti gli utenti che erano in lista d’attesa per una prestazione. Gli assistiti in attesa di ricalendarizzazione non devono contattare il Cup.

Prestazioni da prenotare: gli utenti in possesso di nuove impegnative, anche per prestazioni con priorità D e P possono effettuare la prenotazione con le seguenti modalità: utilizzando il servizio “Ti chiamiamo noi”, accessibile dal sito aziendale dell’Ulss 2, in modo da fissare data e ora in cui vogliono essere richiamati per prenotare l’appuntamento desiderato. Prenotando online (attivo per i distretti Asolo e Treviso), sempre attraverso il sito aziendale oppure contattando telefonicamente il call center.

Per i prelievi nessun cambiamento. L'accesso agli esami di laboratorio, sia nelle sedi ospedaliere che in quelle distrettuali, avviene esclusivamente su prenotazione. Vengono accettati senza prenotazione solo gli utenti con impegnativa che riporta la richiesta urgente del prescrittore. I cittadini sono invitati a utilizzare la modalità di prenotazione online, per evitare di sovraccaricare le linee telefoniche del Cup. La modalità è estremamente semplice e veloce ed evita migliaia di telefonate giornaliere, lasciando così spazio agli utenti più fragili. I Centri Unici di Prenotazione ospedalieri e gli sportelli amministrativi di Distretto sono aperti. Nel sito aziendale l’utente può trovare il dettaglio delle modalità e degli orari. 

«Ricordiamo a tutti i cittadini - conclude il direttore Francesco Benazzi - che la ripresa delle attività ordinarie e la ricalendarizzazione delle prestazioni sospese saranno graduali. Invito gli assistiti a tener conto che stiamo operando in uno scenario epidemiologico complesso, che ci vedrà garantire una graduale ripartenza con, al contempo, la necessità di assicurare anche le cure ai pazienti Covid. Invito tutti - aggiunge Benazzi - a continuare a rispettare al massimo le modalità di accesso alle strutture (uso della mascherina, disinfezione delle mani, distanziamento, temperatura non superiore ai 37,5°) affinché la ripresa delle attività possa essere definitiva».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apertura Cup e ripresa delle visite: il piano dell'Ulss 2

TrevisoToday è in caricamento