rotate-mobile
Attualità Volpago del Montello

Ex presidente della casa di riposo senza Green Pass: polemica in Comune

Gianluca Sartor, ex presidente della Rsa "Guizzo Marseille" a Selva del Montello, ha ricoperto gli ultimi mesi del suo incarico senza essere vaccinato. Il caso portato in consiglio comunale

Dall'inizio della pandemia fino ad ottobre 2021 è stato alla guida della casa di riposo "Guizzo Marseille" senza mai essersi vaccinato contro il Covid. Gianluca Sartor riceverà la prima dose solo a inizio dicembre ma, in queste ore, il suo caso ha sollevato un vero e proprio polverone a Volpago del Montello.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", infatti, Sartor si è dichiarato più volte a favore dei vaccini ma contrario al Green Pass. Il suo mandato di presidente della "Guizzo Marseille" sarebbe scaduto nei prossimi mesi ma lui ha deciso di anticipare l'uscita di scena lasciando l'incarico ad ottobre di quest'anno per "motivi di lavoro". Secondo la sua versione, Sartor avrebbe presentato le dimissioni già a gennaio 2021 ma il sindaco di Volpago gli avrebbe chiesto di rimanere in carica fino alla fine delle elezioni comunali. Il caso è stato portato in consiglio comunale a Volpago del Montello dal consigliere d'opposizione Guerrino Silvestrini, dando il via alla polemica. Il primo cittadino, Paolo Guizzo, ha dichiarato in consiglio comunale di non essere a conoscenza del fatto che il presidente della casa di riposo non fosse vaccinato e ha annunciato che il Comune è intenzionato a chiedere ai prossimi presidenti della Rsa il certificato di avvenuta vaccinazione. Meno di dieci giorni fa Sartor aveva pubblicato sul suo profilo Facebook un post molto critico contro Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Robeto Speranza, e contro il Governatore Zaia. "Il pirla di Ricciardi dice che i tamponi non vanno più bene per il green pass, dove Zaia a fatto la sua campagna elettorale grazie ai tamponi. Zaia dovrebbe essere indignato" aveva scritto l'ex presidente della casa di riposo. E a chi gli ha chiesto come mai non si fosse ancora vaccinato, ha detto che voleva sistemare degli aspetti della sua azienda prima di sottoporsi ad eventuali effetti collaterali legati alla vaccinazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex presidente della casa di riposo senza Green Pass: polemica in Comune

TrevisoToday è in caricamento