Portare il teleriscaldamento a Treviso: il Comune va a Roma per discuterne

L'assessore Manera e il segretario Raina sono stati ricevuti nelle scorse dal Sottosegretario all'Ambiente Gava. Numerosi i progetti all'ordine del giorno per il futuro di Treviso

Mercoledì mattina, 20 febbraio, l’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Manera e il segretario generale del Comune di Treviso, Lorenzo Traina, sono stati ricevuti a Roma dal Sottosegretario di Stato per l’Ambiente e la tutela del territorio e del mare Vannia Gava. 

Durante l’incontro si è parlato del “progetto teleriscaldamento”, tecnologia che consente la distribuzione di acqua calda, surriscaldata o vapore, attraverso una rete di tubazioni interrate e coibentate, delle normative nazionali ad esso correlate e delle possibilità di finanziamento per la realizzazione della rete nella Città di Treviso. Il dialogo è proseguito sul master plan delle fognature, per il quale è stato riconosciuto come elemento sostanziale per lo sviluppo di tale piano il fattore ambientale legato all'inquinamento del fiume Sile e dei suoi affluenti. Infine, si è discusso sulle novità sulle reti di telefonia mobile e sulle tecnologie meno impattanti per lo sfruttamento del 5G. Infine, è stata richiesta al Governo la semplificazione dei procedimenti per la bonifica e la riqualificazione delle ex aree industriali nel segmento urbano. «Ringraziamo il sottosegretario Vannia Gava per la disponibilità», le parole dell’assessore all’Ambiente Alessandro Manera. «È importante creare un filo diretto con il Ministero per la programmazione delle politiche ambientali: Treviso vuole essere veicolo di best practices come già avviene in altri ambiti. Il confronto con il Sottosegretario Gava sarà fondamentale per concretizzare i progetti e dare alla città un’impronta internazionale per sostenibilità e sistemi all'avanguardia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Schianto contro un camion, dichiarata la morte cerebrale del 17enne

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • La ghiacciaia: il bistrot realizzato in un bunker della Grande Guerra

  • Esplode una granata nel garage di casa, 19enne trasportato in ospedale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento