Un nuovo mezzo per la Protezione civile di San Zenone: la benedizione domenica scorsa

Un dono per ricordare il prezioso aiuto e supporto di una squadra di 40 persone che mette a disposizione il proprio tempo per garantire la sicurezza e l’incolumità della comunità

Un momento della benedizione

Domenica scorsa si è tenuta la Santa Messa a San Zenone con la benedizione dei volontari della nostra Protezione civile e dei mezzi a loro disposizione per gli interventi di emergenza. E’ stato un bel momento, utile anche per ricordare il prezioso aiuto e supporto di questa squadra di 40 persone che mette a disposizione il proprio tempo per garantire la sicurezza e l’incolumità della comunità. E’ stata anche l’occasione per benedire il suo nuovo mezzo - finanziato dal Comune attraverso fondi comunali e di privati - un Nissan Navara pickup e le nuove attrezzature finanziate dalla Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con queste nuovi strumenti, la Protezione civile può ora contare su una dotazione adeguata:
• 2 automezzi pickup con verricello
• 1 automezzo Bremach con verricello per trasporto cose
• 2 carrelli
• 1 idrovora
• 2 motopompe
• 2 pompe a immersione
• 5 motoseghe
• 3 completi antitaglio per motosega
• 1 torre faro
• 3 generatori di corrente
• 2 decespugliatori
• 2 rasaerba
• 1 tenda
• 8 torce per alta visibilità

"L’amministrazione comunale e la Protezione civile ringraziano i volontari e i donatori che hanno reso possibile l’acquisto dell’automezzo e donato altri beni: F.M.I. di Martinello Franco, dott. Carlo Giacomelli della Farmacia La Carinatese, Centro per l'arredamento Bravo Emilio, Macelleria Carron Massimo, Trattoria Volpara - Malga Verde, Grisport".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento