menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siglato in Prefettura il protocollo per la prevenzione dei suicidi

Siglato il 22 novembre in Prefettura il “Protocollo per la prevenzione dei gesti suicidari”. Un incontro ricco di importanti spunti di riflessione, fortemente voluto dal Prefetto

I suicidi costituiscono oggi una delle emergenze sociali che investe senza distinzioni persone di tutte le età e di tutte le fasce sociali e sta generando tra la popolazione un generale allarme.

Per fare il punto su questa delicata tematica, il Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà ha incontrato giovedì mattina a Palazzo del Governo, i componenti inter-istituzionali firmatari del Protocollo d’intesa per la “Promozione di iniziative in materia di prevenzione dei gesti suicidari”, siglato nel settembre 2017. L’incontro è stato un momento rilevante per tutti i componenti che hanno potuto consolidare maggiormente le iniziative già intraprese ed esaminare nuovi progetti, anche in virtù dell’adesione di nuovi firmatari. Nell’aprire i lavori il Prefetto ha sottolineato quanto sia necessario per affrontare questo diffuso malessere e per, ovviamente, sopperire alle cause, mettere in campo sul territorio una risposta forte capace di arginare il fenomeno. Ecco che la condivisione e l’impegno odierno è fondamentale per stabilire una rete di relazioni tra le Istituzioni, le forze di polizia, gli enti territoriali, i servizi sanitari, la scuola e le associazioni operanti nel privato. Gli obiettivi condivisi ed approvati nel corso dell’odierno incontro hanno primariamente tenuto conto dell’esigenza di far fronte a tale fenomeno sul piano clinico, epistemologico, formativo e preventivo. A concludere il momento odierno il rinnovo del protocollo e la definizione della “Mission del Tavolo”, condivisa da tutti i presenti, che continuerà  ad approfondire e generare, ognuno nei rispettivi ambiti operativi, un “linguaggio” comune, tale da concepire uguale senso e significato ai suicidi rilevati in provincia e alle modalità di prevenzione da attuare per contenere il rischio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento