Crocetta del Montello, tamponi drive-in al via: «Esiti pronti in 15 minuti»

Martedì 24 novembre è stato attivato il punto tamponi gestito dai medici di base presso il parcheggio adiacente alle ex scuole elementari nella frazione di Nogarè

Tamponi Covid

È stato attivato martedì 24 novembre il punto tamponi gestito dai medici di base di Crocetta del Montello. L’area individuata dal Comune è quella del parcheggio adiacente alle ex scuole elementari di Nogarè, dove il servizio funzionerà con la modalità del drive-in.

Nell’area, infatti, è stata allestita una copertura dove le macchine sosteranno e verrà effettuato l’esame. Lo scopo di questa attivazione è quello di alleggerire il carico negli altri punti tampone. Il servizio sarà disponibile soltanto su impegnativa del medico di base, non si potrà quindi recarsi al centro tamponi per chiedere l’esame privi della prescrizione. Il medico, infatti, stabilirà non solo se ci sono gli estremi per effettuare il tampone ma darà appuntamento al proprio paziente in un orario prestabilito presso la struttura di Nogarè. L’esito dei tamponi rapidi sarà consegnato al paziente nell’arco di 15-20 minuti.

«Ci tengo a ringraziare fin da subito i medici di base di Crocetta del Montello - commenta il sindaco Marianella Tormena - Grazie al loro prezioso contributo riusciamo ad offrire alla comunità un servizio importante nel contrasto all’epidemia di Covid-19, nella speranza di riuscire a tracciare i casi in tempi sempre più rapidi per evitare il diffondersi del contagio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

Torna su
TrevisoToday è in caricamento