rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità Sernaglia della Battaglia / Viale della Rimembranza

Tamponi drive-in, aperto il Covid point di Sernaglia

Mercoledì 25 novembre i primi tamponi eseguiti dai medici di base. Il sindaco Mirco Villanova ringrazia Ulss 2 e i volontari della Protezione civile per l'aiuto e la collaborazione

È stata attivata mercoledì 25 novembre, nel parcheggio di Viale della Rimembranza, in centro a Sernaglia accanto alle Poste, la tensostruttura che consentirà ai cittadini (previo accordo con il proprio medico di base) di sottoporsi a tampone per l'individuazione del coronavirus in modalità drive-in, quindi senza la necessità di scendere dal veicolo.

Il servizio è reso possibile dalla sinergia tra Ulss 2, i cinque medici di base del paese, il Comune e la Protezione civile coordinata dall'assessore Vanni Frezza, mentre l'assessore Paola Balliana ha curato i contatti tra amministrazione e Ulss. I primi tamponi nella nuova struttura sono stati eseguiti nel primo pomeriggio di mercoledì. I medici di medicina generale operanti in paese (dottori Venier, Gigliotti, Bandini, Ciofalo e Fioresta) si stanno coordinando per definire le fasce orarie in cui il servizio sarà svolto. Saranno i singoli medici a dare gli appuntamenti per il tampone ai propri pazienti. L'accesso alla struttura è regolato da apposita segnaletica e dai volontari della Protezione civile presenti sul posto.

SernagliaDriveIn2-2

«Siamo molto contenti di avere avviato questo nuovo servizio alla nostra popolazione, a supporto dello straordinario lavoro che da mesi stanno svolgendo i medici di base - afferma il sindaco Mirco Villanova - e in pieno accordo con l'Ulss 2, che ringraziamo per il supporto che include anche il corretto smaltimento dei rifiuti, così come ringraziamo la sezione di Sernaglia dell'associazione nazionale Alpini per avere messo a disposizione la tensostruttura. Per ora il servizio è destinato ai medici di medicina generale di Sernaglia, ai quali va la nostra gratitudine per la collaborazione dimostrata, ma c'è la disponibilità a valutarne l'apertura ad altri soggetti che ne dovessero avvertire l'esigenza. Cogliamo l'occasione per ricordare a tutti i cittadini che è indispensabile rispettare le regole per contenere la diffusione del virus: uso corretto delle mascherine, frequente igienizzazione delle mani e divieto di assembramenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi drive-in, aperto il Covid point di Sernaglia

TrevisoToday è in caricamento