rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Quarantenne trovato morto nella stanza di un B&B, indaga la polizia

La tragedia è stata scoperta in una struttura di Padova, in via Tommaseo. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza, potrebbe essere rimasto vittima di un arresto cardiocircolatorio. Sarà disposta un'autopsia

Tragedia oggi, 16 giugno, a Padova all'interno di un B&B di via Tommaseo non distante dalla stazione ferroviaria. Attorno alle 10 del mattino un cliente che da due notti era ospite della struttura, è stato trovato a letto privo di vita dal personale della struttura. Si tratta di un quarantenne residente in provincia di Treviso, Davide Dalla Mora, originario di Motta di Livenza. Subito dopo il rinvenimento, è scattato l'allarme ai numeri d'emergenza, ma quando il personale medico del Suem 118 è arrivato, non ha potuto far altro che constatarne l'avvenuto decesso. Da una prima ricognizione esterna della salma non sembrano esserci segni di violenza. il quarantenne potrebbe essere rimasto vittima di un arresto cardiocircolatorio. Sul luogo del rinvenimento si sono portati gli agenti della sezione Volanti per gli accertamenti del caso. Dopo aver messo al corrente dei fatti il pubblico ministero di turno, la salma è stata trasferita all'istituto di Medicina legale di Padova a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarantenne trovato morto nella stanza di un B&B, indaga la polizia

TrevisoToday è in caricamento