menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Paola Roma (Foto tratta da Facebook)

Il sindaco Paola Roma (Foto tratta da Facebook)

Ponte di Piave, questionario sui bisogni dei cittadini dopo il Covid

Nuova indagine proposta ai residenti del Comune guidato dal sindaco Paola Roma. Le risposte potranno essere inviate via mail o in forma cartacea. Sperimentazione al via

Il Comune di Ponte di Piave, nel far fronte alla situazione di emergenza sanitaria, sociale ed economica dovuta alla pandemia, ha avviato in questi giorni una nuova indagine tra i residenti. Si tratta di un questionario dal titolo: "I nuovi bisogni della popolazione post Covid-19".

«Con il questionario possiamo indirizzare le politiche attive per la nostra comunità - spiega il sindaco Paola Roma - per programmare le nostre azioni future, affinché siano calibrate sulle nuove esigenze e sui nuovi bisogni che questo ultimo anno ha fatto emergere, abbiamo attivato questa modalità per tenerci vicini a distanza con i nostri cittadini, che annualmente incontravamo in modo che nel periodo natalizio, insieme a loro e alle associazioni lavoriamo per la nostra comunità».

COMPILA IL QUESTIONARIO

«Abbiamo deciso perciò di iniziare il 2021 con  una nuova consapevolezza, partendo da uno strumento agile come il questionario che in questi giorni sta arrivando ai cittadini con la collaborazione di Avis e Aido di Ponte di Piave - spiega l'assessore ai Servizi sociali, Giovanna Zanotto - un’indagine che non si limita a rilevare le difficoltà economiche ma che vuole anche far emergere situazioni di disagio personale che le ripetute limitazioni ad una normale vita sociale, agli spostamenti e anche allo stesso “incontro” con gli altri hanno sicuramente ampliato». «Naturalmente il questionario, assolutamente anonimo - ha dichiarato il consigliere Sante Morici - non vuole intercettare situazioni singole, che sono normalmente affrontate dai Servizi Sociali con appositi canali e strumenti, ma mappare una situazione generale e individuare politiche adeguate che possano dare risposte alla comunità». Il questionario può essere scaricato dal sito del Comune e inviato via mail a servizisociali@pontedipiave.com o lasciato nell’apposita cassetta all’esterno del municipio. Sempre sul sito del Comune è possibile compilarlo direttamente online. Per informazioni contattare il Servizi Sociali al numero: 0422 858908.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento