rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità Quinto di Treviso / Via G. Marconi, 40

Collassa collettore fognario, disagi a Quinto: chiusa via Marconi in direzione Zero Branco

Per consentire la continuità del servizio, Veritas sta posando con procedura d’urgenza due nuovi tubi. E’ stato quindi istituito un senso unico alternato regolato da un semaforo, e creato un corridoio ciclopedonale protetto compreso tra l’area di cantiere e la linea di mezzeria

Tecnici e operai di Veritas stanno intervenendo in queste ore a Quinto di Treviso, per riparare il collettore della fognatura nera comunale collassato in via Marconi, all’altezza del civico 40, danneggiando il selciato del marciapiede e la pista ciclabile. Con Veneto Strade e l’ufficio Gestione del territorio è stata concordata la chiusura della carreggiata in direzione Zero Branco. E’ stato quindi istituito un senso unico alternato regolato da un semaforo, e creato un corridoio ciclopedonale protetto compreso tra l’area di cantiere e la linea di mezzeria.

Si tratta di un intervento particolarmente difficile. Il tubo è di gres, un materiale estremamente fragile. Non è possibile fare ispezioni, dal momento che sono presenti tratti a forma di T che impediscono l’ingresso degli operatori, e non si possono inserire canaljet per la pulizia o videocamere per la verifica dello stato di conservazione. Sono inoltre presenti numerosi sottoservizi a distanza non adeguata, tra questi cavi di media tensione e una grossa condotta destinata alle acque bianche. Tutto questo, unito ai ridotti spazi in cui intervenire e alla presenza della falda acquifera, ha reso fino a oggi impossibile ripristinare la funzionalità del collettore. Per consentire la continuità del servizio, Veritas sta dunque posando con procedura d’urgenza due nuovi tubi. Il primo –una condotta secondaria, alla quale saranno allacciate le abitazioni di via Marconi - sarà convogliato direttamente all’impianto di sollevamento esistente, all’altezza dell’incrocio con via Petrarca. La seconda condotta in pressione collegherà, invece, l’impianto di sollevamento di prossima realizzazione in viale dell’Industria, in modo da ricollegare le zone industriali all’impianto esistente. In attesa di questo allestimento, la funzione viene svolta da un by-pass già attivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collassa collettore fognario, disagi a Quinto: chiusa via Marconi in direzione Zero Branco

TrevisoToday è in caricamento