menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento della donazione

Il momento della donazione

Raccolta fondi del Comune di Castelfranco: l'Avis dona 2500 euro per combattere il Covid

Il sindaco Marcon: «Un gesto di generosità di grande valore, ma la crisi economica e le difficoltà di molti perdureranno purtroppo ancora a lungo»

Un grande assegno perché importante è la cifra. 2.500 euro tanto ha donato l’Avis Castelfranco Veneto, per mano del suo presidente, Osvaldo Rossi all’Amministrazione comunale destinandoli alla "Raccolta fondi per l’emergenza da Coronavirus". Il Consiglio direttivo dell’Avis cittadina, impossibilitato ad organizzare in questi mesi gite e le attività conviviali per i 1650 soci rinviandole così al 2021, ha deciso di destinare parte delle cifre previste a persone che più stanno pagando questa crisi che da sanitaria sta diventando sociale, non riuscendo a coprire bisogni primari come la spesa alimentare.

«Un gesto di generosità di grande valore – commenta il sindaco, Stefano Marcon – abbiamo preso la strada che porta alla fine dell’emergenza sanitaria ma la crisi economica e le difficoltà di molti perdureranno purtroppo ancora a lungo. Questa donazione è un gesto di amore per il prossimo e ritengo anche un’incoraggiamento ad altre donazioni. Ringrazio per questo il presidente Rossi e tutti i volontari dell’Avis, persone che nel dono hanno il centro del loro agire». Per le donazioni che verranno destinate a supportare le azioni dei Servizi Sociali con l’erogazione dei buoni spesa è attivo un conto corrente bancario su Banca Intesa Sanpaolo intestato a "Raccolta Fondi Emergenza Coronavirus Comune di Castelfranco Veneto" con IBAN IT82U0306912117100000301070.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento