Auto sportive in Dogana, donati mille euro all'ospedale

Simone Stefanelli, di Racewars, ha consegnato all'Oasi Pediatrica del Ca' Foncello un assegno ottenuto grazie al ricavato di un evento organizzato lo scorso mese di luglio

Stefanelli al centro con a dx il primario Martellossi e a sx l'infermiera Torresan

Circa 1.100 euro donati all'Onlus "Per mio figlio" per l'Oasi Pediatrica dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Questo il risultato del ricavato dell'evento per auto sportive "Race Wars" andato in scena lo scorso luglio in zona Dogana. A consegnare l'assegno, nelle mani del primario Stefano Martellossi e dell'infermiera Chiara Torresan, è stato Simone Stefanelli, ossia l'organizzatore della manifestazione insieme alla New Garage Customs. Un sentito ringraziamento per la solidarietà dimostrata è poi arrivato dal dr. Fabio De Longhi della onlus: «A tutti loro va il mio grazie, oltre a quello del Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico, per aver sostenuto la raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus per l'Ulss 2 Marca Trevigiana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento