Attualità Centro

Radio Deejay "Tour de Fans" a Treviso, Linus: «Questa città è bellissima»

Il noto speaker radiofonico: «Treviso non me la ricordavo così bella, forse perché in passato ho frequentato solo le discoteche. Chi nasce in una città del genere quando va via cosa cerca? Qui c’è tutto»

Ieri pomeriggio da Vicenza, direzione Treviso, è partita la terza tappa del Tour de Fans di Radio Deejay (ovvero 15 tappe in bicicletta che nel corso di tre settimane porteranno la squadra della trasmissione radiofonica “Deejay Chiama Italia” a trasmettere ogni giorno da un comune diverso). Ad aspettare Linus e Nicola fuori del loro albergo di Vicenza un gruppo di ascoltatori che ha salutato i conduttori di Deejay chiama Italia prima della partenza. Medesima scena poi vista anche al loro arrivo alle 18.30 a Treviso. 

Questo il commento del sindaco di Treviso, Mario Conte, all’arrivo dei corridori a Porta San Tomaso: «Siamo molto contenti di aver accolto la squadra di Radio Deejay, capitanata da Linus e Nicola, che han fatto tappa a Treviso per il Tour de Fans. Oltre ad essere due grandi conduttori, se la cavano bene anche in bici visto che sono stati puntualissimi sulla tabella di marcia. Li ho trovati davvero in forma». «Treviso non me la ricordavo così bella, forse perché in passato ho frequentato solo le discoteche – scherza Linus all’arrivo in centro storico - Chi nasce in una città del genere quando va via cosa cerca? Qui c’è tutto». Una battuta poi sui tanti tifosi che hanno incoraggiato il team lungo la tappa di ieri, partita da Vicenza dopo che la squadra aveva raggiunto la città berica da Desenzano del Garda: «Siamo stati molto riservati sul percorso che avremmo seguito, per evitare assembramenti, ma abbiamo visto davvero tantissimi appassionati pronti ad incitarci lungo la strada. È stato davvero bello». «C’è in tutti noi molta voglia di ripartire, di muoversi in sicurezza, per un nuovo inizio che parte anche dalla biciletta e dallo sport» conclude Nicola Savino.

Tour de Fans: le prossime tappe

Dopo Treviso, Linus e Nicola si sposteranno prima a Ferrara e poi a Ravenna. La settimana successiva, lunedì 14 giugno, i due conduttori trasmetteranno in diretta da San Marcello Pistoiese, dove ha sede il campus della Dynamo Camp, l’associazione che si occupa di bambini e adolescenti affetti da patologie gravi e delle loro famiglie, che la radio sostiene e appoggia da lungo tempo. Segue il 15 Viareggio, Rosignano e poi il 16 Volterra, il 17 Montalcino e il 18 Cortona. Per la terza settimana, dopo la Toscana la squadra si sposta in Umbria e lunedì 21 giugno Linus trasmetterà dalla sua Foligno. Il martedì la diretta sarà da Orvieto, prima di volare in Sardegna per le ultime tre tappe. Mercoledì 23 giugno Deejay Chiama Italia andrà in onda da Alghero, giovedì 24 da Guspini, venerdì 25 da Porto Pino per concludere con l’ultima tappa Porto Pino – Pula.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Radio Deejay "Tour de Fans" a Treviso, Linus: «Questa città è bellissima»

TrevisoToday è in caricamento