Battaglia rap sotto la Loggia dei Cavalieri: i ragazzi si scusano con il sindaco

Sabato 26 gennaio l'evento dedicato alla musica rap era degenerato costringendo la polizia locale all'intervento. Gli organizzatori si sono scusati con un video sui social

Un momento della rap battle di sabato sotto la Loggia dei Cavalieri (foto tratta da Instagram)

Sabato 26 gennaio, sotto la Loggia dei Cavalieri, si è svolto un grande evento dedicato alla musica rap. L'iniziativa, organizzata dall'accademia di danza Puppets Family, doveva portare sotto la Loggia le esibizioni dei migliori rapper trevigiani, accompagnate da dance show dei corsi Puppets Family con un contest di freestyle tra i rapper partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'iniziativa che il Comune, in un primo momento, aveva accolto di buon grado. Sabato pomeriggio, sotto lo storico monumento medievale, decine di giovani si erano dati appuntamento ma, durante la battaglia a colpi di rap, si sono verificate alcune situazioni che hanno costretto la polizia locale a intervenire provocando l'ira del sindaco Conte e dell'amministrazione comunale che, da sempre, aveva manifestato grande attenzione nei confronti della Loggia. Il colpo di scena è arrivato però poche ore dopo. «Non dobbiamo buttare via tutto quello che è successo sabato pomeriggio» commenta il primo cittadino di Treviso. «Il giorno dopo l'evento mi è arrivato un video su Instagram dai giovani organizzatori dell'evento che si sono scusati con me e con i cittadini assicurandomi di essere andati a pulire la sporcizia (anche non loro) rimasta sotto la Loggia al termine dell'evento. Accetto e apprezzo le scuse dei ragazzi - scrive il sindaco - ma rinnovo ancora una volta l'invito a rispettare le regole del decoro urbano. Da parte dell'amministrazione comunale ci sarà sempre la massima attenzione nei confronti della Loggia dei Cavalieri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento