Molinetto della Croda, al via i lavori per renderlo accessibile ai disabili

Nel giro di pochi mesi tutti potranno fruire più facilmente dell’area esterna, della sala della macina e dei servizi igienici

Il molinetto della Croda

A partire dal luogo simbolo del Molinetto della Croda, Inizia a concretizzarsi il progetto di rinnovamento delle principali strutture e servizi di Refrontolo cui sta lavorando l’Amministrazione comunale per rendere il proprio territorio ancora più accogliente e inclusivo, nei confronti di tutti. Sono infatti iniziati i lavori che renderanno il piano terra del vecchio mulino accessibile anche alle persone su sedia a rotelle o con difficoltà motorie, che nel giro di pochi mesi potranno fruire più facilmente dell’area esterna, della sala della macina e dei servizi igienici.

«I lavori in corso al Molinetto della Croda fanno parte di un progetto più ampio -spiega il Sindaco di Refrontolo, Mauro Canal- che stiamo formalizzando nel Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA) e che porterà a progressivi risultati nel territorio comunale nel giro di alcuni anni. Si tratta di un filone di azioni e interventi che non riguardano solo l’adeguamento del nostro patrimonio edilizio, ma che mirano, con il coinvolgimento delle realtà produttive e ricettive locali, a migliorare complessivamente la capacità di accoglienza del comune. Una direzione - continua Canal - imprescindibile per un territorio che voglia dirsi veramente inclusivo e destinato a uno sviluppo crescente del turismo di qualità, in seguito alla sua elezione a patrimonio dell’umanità Unesco».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ringrazio l’Amministrazione per aver pensato per primo al Molinetto, che a lavori ultimati (si stima entro la bella stagione), risulterà ancora più accogliente»: commenta il Presidente dell’Associazione Molinetto della Croda Luca Lorenzetto, che rassicura anche sulla possibilità per i turisti di far visita al mulino in questa fase di interventi. «D’altra parte -continua Lorenzetto- il progetto di una maggiore accessibilità del luogo e dei servizi ai turisti è una delle direzioni di sviluppo anche della nostra Associazione. In futuro saremo per esempio impegnati a rendere la comunicazione e l’informazione più ampiamente fruibili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo ma viene travolto

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Male incurabile, il sorriso di mamma Liliana si spegne a 47 anni

  • Apre a Castelfranco la brasserie di uno chef stellato

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento