Dopo lo stop forzato per il lockdown riaprono le piscine all'Arep

Terminata la convenzione con Atlantic Sport, che per diversi anni aveva gestito la parte nuoto del centro, da ottobre sarà Obiettivo Acqua a mandare avanti l'attività

L'interno della piscina ex Arep

Dopo mesi di chiusura forzata a causa del lockdown, e per un cambio gestione interno, finalmente le piscine all'Arep di via Vazzole a Villorba riaprono al pubblico. Come difatti riporta "il Gazzettino", la società proprietaria della struttura (la Cooperativa Codess sociale)ha dato in gestione la parte nuoto del centro a Obiettivo Acqua che precedentemente aveva già in gestione alcuni corsi di nuoto a Castelfranco. Termina così ufficialmente l'era gestoria di Atlantic Sport che lo scorso maggio si era vista risolvere il contratto di affitto a poche settimane dal rinnovo annuale, mandando su tutte le furie il titolare della società, Giulio Marittimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In ogni caso, ci vorranno ancora alcune settimane prima che la piscina possa tornare a pieno regime, questo perché al momento si stanno ancora svolgendo alcuni lavori di manutenzione ordinaria. Per Francesco Salvaggio, titolare di Obiettivo Acqua, l'apertura è comunque imminente e, da quanto trapela, sostanzialmente nulla cambierà rispetto al passato. Attenzione verrà quindi data sia ai corsi nuoto che ai disabili e probabilmente il personale sotto contratto con Atlantic Sport tornerà al lavoro sotto la nuova gestione, per un totale di tre segretarie e una ventina di istruttori. Inoltre, la nuova società gestoria cercherà di trovare una soluzione con i vecchi abbonati che non hanno più potuto usufruire della piscina nonostante il termine dell'emergenza sanitaria. Ancora non è chiaro come, ma è possibile che parte del precedente abbonamento venga esteso ai prossimi mesi. Per questo però ci sarà tempo per discutere, d'altronde ad oggi l'importante era riaprire all'utenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento