Attualità Via Jacopo Sansovino

Rifiuti abbandonati in strada: il percorso pedonale diventa una discarica

Sacchetti pieni di rifiuti in mezzo alle strisce pedonali e un passeggino abbandonato lungo il percorso pedonale che costeggia il Brentella in Via Sansovino a Montebelluna

I rifiuti abbandonati in Via San Gaetano (Foto di Michele Pavan via Facebook)

Hanno suscitato rabbia e indignazione le immagini di decine di rifiuti abbandonati domenica 26 aprile in Via Sansovino a Montebelluna. Sacchi pieni di bottiglie vuote, avanzi di cibo e addirittura un passeggino abbandonato nel bel mezzo del percorso pedonale che costeggia il canale Brentella.

In un primo momento sui social i cittadini avevano puntato il dito contro i nomadi che stazionano nella zona con le loro roulotte ma sembra che il responsabile sia un ecovandalo arrivato in zona nel weekend appena trascorso. Accortosi che alcuni residenti l'avevano visto con i sacchi pieni di rifiuti nei pressi del PalaMazzalovo, l'uomo si sarebbe spostato lungo il percorso pedonale che segue il canale Brentella abbandonando la spazzatura e il passeggino nel bel mezzo del sentiero. Nelle ore successive alcuni animali, attratti dall'odore degli avanzi di cibo, hanno distrutto i sacchi dell'immondizia trascinandone il continuto fino all'attraversamento pedonale di Via San Gaetano. Domenica 26 aprile è intervenuta sul posto la Polizia locale ma, per il momento, il responsabile resta ancora a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati in strada: il percorso pedonale diventa una discarica

TrevisoToday è in caricamento