menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Andrea Susana (Foto tratta da Facebook)

Il sindaco Andrea Susana (Foto tratta da Facebook)

Gettano i rifiuti dall'auto in corsa: il sindaco li scopre e glieli fa raccogliere

Succede a Portobuffolè dove Andrea Susana si è accorto che, nell'auto davanti alla sua, due bambini stavano gettando rifiuti in strada. Seguiti fino a casa li ha fatti tornare indietro

Hanno iniziato a gettare dai finestrini dell'auto bottigliette di plastica, incarti delle merendine e altri rifiuti di vario tipo mentre la mamma stava guidando senza dir loro nulla. Il gesto di due bambini indisciplinati non è però passato inosservato agli occhi del sindaco di Portobuffolè, Andrea Susana, che guarda caso si trovava proprio dietro all'auto incriminata quando i bimbi hanno iniziato a gettare in strada i loro rifiuti.

Un gesto che, come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", ha mandato su tutte le furie il primo cittadino del comune più piccolo della Marca. Susana ha seguito l'auto guidata dalla mamma dei due bambini fino alla loro casa e, al momento di scendere ha raggiunto la famiglia spiegandogli di aver assistito al loro grande gesto di inciviltà. La signora, alla vista del sindaco, è sbiancata per la vergogna. Immediate le scuse, ma il primo cittadino ha giustamente preteso che i tre tornassero insieme a lui fino al luogo dove i bimbi avevano gettato i rifiuti in strada. A quel punto glieli ha fatti raccogliere e gettare negli appositi contenitori per i rifiuti evitandogli così una multa salata per abbandono di rifiuti in strada. Un gesto esemplare che ore il sindaco spera possa servire di lezione perché altri episodi simili non si ripetano in futuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento