rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Attualità Mogliano Veneto

Riparte il cantiere abbandonato dell'Area Torni: ridotta la cubatura e dimezzate le unità abitative

Il cantiere all’ex cotonificio sarà bonificato. Fin ad ora era ricettacolo di rifiuti, acqua stagna e topi

Martedì sera, alle 18.30, il Sindaco Davide Bortolato, accompagnato dal Vicesindaco Giorgio Copparoni e dall’Assessore Enrico Maria Pavan, ha incontrato i cittadini residenti nel quartiere edificato nei primi anni 2000 in cui sorgeva l’ex cotonificio di Via Torni. L’incontro, al quale era presente il Presidente dell’Associazione di Quartiere Mazzocco-Torni, Marco Michielan, accompagnato da alcuni consiglieri, è avvenuto proprio accanto al cantiere abbandonato da oltre 16 anni ove è presente un enorme scavo, ricettacolo di rifiuti, acqua stagna, topi e quant’altro. Il Sindaco, con soddisfazione, ha annunciato ai numerosi cittadini presenti che la situazione è stata finalmente sbloccata e che a breve il cantiere sarà bonificato.

«Si è reso necessario un grande lavoro di mediazione – commenta il sindaco Davide Bortolato – con i titolari dei diritti edificatori (9.200 m3 e un progetto che prevedeva 40 appartamenti) portato avanti dalla nostra Amministrazione, che grazie anche all’approvazione del Piano degli Interventi ha permesso di giungere ad una soluzione edilizia più contenuta e di qualità (7.000 m3 con un progetto che prevede 21 appartamenti). Siamo riusciti ad eliminare parte delle cubature per ottenere un edificio più basso e più corto, facendo proprie le preoccupazioni dei residenti».

«Siamo felici che dopo tanti anni arriviamo finalmente al traguardo» dichiara soddisfatto il signor Vito de Cesare, rappresentante dei condomini. «La bella notizia – prosegue ancora il sindaco Bortolato – è che finalmente un operatore ha acquistato il lotto che negli anni ha causato tanti disagi e che a breve verrà bonificato e ultimato». La notizia è stata accolta dagli abitanti del quartiere con grande entusiasmo e con l’occasione si sono trattati altri temi inerenti al Quartiere, costruito proprio a ridosso di un’ansa del fiume Zero, con un ampio parco verde frequentato da numerosi cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il cantiere abbandonato dell'Area Torni: ridotta la cubatura e dimezzate le unità abitative

TrevisoToday è in caricamento