Ritratti fotografici alla Loggia dei Cavalieri: è subito boom di richieste

A sole 24 ore dall'apertura dell'iniziativa "Noi siamo Treviso" sono già oltre 100 le persone che, gratuitamente, si sono fatte fotografare da Giovanni Vecchiato

Il fotografo Giovanni Vecchiato con le sue assistenti in Loggia

A sole 24 ore dalla sua inaugurazione è già un successo, con moltissime richieste ogni ora, l'iniziativa "Noi siamo Treviso" organizzata dal Comune di Treviso con la fondamentale collaborazione del noto fotografo Giovanni Vecchiato. Il set, aperto dal 7 al 13 luglio dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22 alla Loggia dei Cavalieri (in via Martiri della Libertà), è subito stato preso d'assalto da oltre 100 trevigiani curiosi e interessati ad avere un proprio foto-ritratto gratuito. Il progetto vuole infatti essere un omaggio alla trevigianità, un’iniziativa nuova che per Ca' Sugana «vuole indagare la magia dell’interazione tra fotografo e fotografato che si concretizza in quell'istante che la macchina fotografica rende eterno».

I ritratti, per i quali è necessario firmare una liberatoria, una volta stampati saranno poi esposti in una mostra dal 17 al 26 luglio al Museo Luigi Bailo in forma di performance creativa per poi, a mostra terminata, essere ritirati gratuitamente nella sede di Banca Generali a Treviso. «L'obiettivo di questo progetto è quello di avere un'immagine diversa di Treviso attraverso i volti dei suoi cittadini - racconta ai nostri microfoni un entusiasta Giovanni Vecchiato - Un'iniziativa speciale organizzata anche per raccogliere fondi per l'Advar. Con queste foto vogliamo mostrare l'importanza del contatto umano come mezzo di comunicazione e, se vuoi raccontare a fondo la storia di un luogo, quale mezzo migliore che farlo attraverso la fotografia e i volti dei protagonisti delle vie cittadine? E forse è proprio per questo che, fin dall'apertura di martedì, l'afflusso al set fotografico è davvero continuo. Inizialmente pensavo avremmo ritratto una cinquantina di persone al giorno, ma ad ora siamo già oltre il centinaio e i numeri sono in continua crescita. A questo punto puntiamo a raggiungere le 500 foto totali invece delle 350 che immaginavamo all'inizio, così da allestire una mostra ancora più bella».

«Il bello di questa esperienza è che la clientela è molto eterogenea: andiamo infatti dai bambini agli anziani, mentre l'universo più rappresentato è sicuramente quello femminile. Inoltre, nonostante il set sia predisposto per foto singole, c'è anche qualcuno che si vuole far ritrarre con il proprio cagnolino e come dire di no a quel punto? - continua Vecchiato - In ogni caso devo ringraziare, oltre a tutti coloro che si stanno presentando in Loggia, le giovani volontarie che mi affiancano. Provengono tutte dal Liceo Artistico e, proprio per questo, appena possibile cerco loro di dare qualche consiglio tecnico così da farle appassionare alla fotografia. Insomma, qui ci divertiamo e non vediamo l'ora di accogliere il nostro prossimo "modello"!».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

107082071_4211965512210121_1053902299430155241_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento