rotate-mobile
Attualità Conegliano

Commissariamento di Conegliano: il Prefetto nomina il dr. Roccoberton

Già sospeso anche il Consiglio Comunale. Il Viceprefetto Vicario della Prefettura di Treviso ha già svolto in passato incarichi commissariali sia nel rodigino che nel padovano

A seguito delle dimissioni presentate da 13 Consiglieri Comunali di Conegliano, nella giornata di martedì il Prefetto Dr.ssa Maria Rosaria Laganà ha disposto la sospensione del Consiglio Comunale, nominando al contempo Commissario Prefettizio, con poteri di Sindaco, Giunta e Consiglio, il Dr. Antonello Roccoberton già Viceprefetto Vicario della Prefettura di Treviso. Il Dr. Roccoberton, in servizio presso la Prefettura di Treviso dal 23 aprile 2019, nella sua esperienza professionale ha già svolto in passato incarichi commissariali nelle province di Rovigo (Fratta Polesine nel 1994, Giacciano con Baruchella nel 1998 e Ceregnano nel 2005) e di Padova (Saonara nel 2012 e Megliadino San Vitale nel 2018) e da ultimo ha svolto l’incarico di Sub Commissario con funzioni vicarie presso l’Amministrazione Comunale di Rovigo da febbraio a giugno 2019. Con la sospensione del Comune di Conegliano, infine, è stata contestualmente avviata la procedura di scioglimento con proposta al Ministero dell’Interno di adozione del decreto presidenziale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissariamento di Conegliano: il Prefetto nomina il dr. Roccoberton

TrevisoToday è in caricamento