Lo trovano in casa senza vita: addio all'ex campione di rally Roldo Canal

Campione italiano di rally al volante di una Fiat Uno turbo, era nato a Valdobbiadene ma viveva a Portogruaro. Aveva 64 anni. Conosciutissimo, aveva gestito anche locali e cantine

Roldo Canal (Foto tratta da Facebook)

Amici e conoscenti non avevano sue notizie ormai da tre giorni e così si sono insospettiti fino alla tragica scoperta avvenuta domenica pomeriggio. Roldo Canal, ex campione italiano di rally, è stato trovato senza vita nella sua casa di Portogruaro a soli 64 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" il decesso sarebbe avvenuto nel sonno, non lasciando alcuna via di scampo alla vittima. Originario di Valdobbiadene, Canal aveva vissuto un'esistenza ricca di soddisfazioni personali e professionali. Fin da giovane aveva lasciato Valdobbiadene per avvicinarsi al mondo delle corse. Nel Triveneto aveva corso tantissimi rally al volante della sua Fiat Uno turbo, soprattutto sui tracciati di montagna. Il culmine della sua carriera sportiva era arrivato con la vittoria del titolo di Campione italiano di rally. Abbandonato il mondo delle corse, Canal si era dedicato al mondo dell'imprenditoria iniziando una nuova vita gestendo vari locali tra Chioggia e Bibione arrivando anche ad avere una sua cantina di proprietà nella città che l'aveva visto nascere: Valdobbiadene. Amava fare beneficenza donando soldi alle varie iniziative di Telethon e alle popolazioni di Cuba, isola in cui amava tornare spesso. Non appena la notizia della sua scomparsa ha iniziato a diffondersi sono state tantissime le persone che hanno riempito il suo profilo Facebook con foto e messaggi di cordoglio. Roldo Canal con la sua vita sportiva e imprenditoriale ha saputo lasciare un segno davvero importante nel Triveneto. I funerali saranno celebrati mercoledì 5 febbraio alle ore 15 nella chiesa di Lugugnana, frazione del Comune di Portogruaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento