rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Salvo il bando periferie, Governo finanzierà i progetti in fase avanzata

Questo l'esito del vertice tra il premier Giuseppe Conte e alcuni sindaci tra cui il primo cittadino trevigiano, Mario Conte. Il Comune di Treviso dovrà presentare entro il 15 settembre tutti i progetti esecutivi che riceveranno così i fondi

ROMA Si sblocca finalmente il bando periferie che prevedeva, per il solo Comune di Treviso, il finanziamento di opere pubbliche per oltre 14 milioni di euro: dopo l'iniziale rinvio c'è stata un'apertura del Governo che ha deciso per il via libera ai progetti già in fase avanzata. Questo il positivo esito del vertice che si è svolto nella serata di martedì a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e una decina di sindaci tra cui il primo cittadino trevigiano, Mario Conte. Il Comune di Treviso dovrà presentare entro il 15 settembre tutti i progetti esecutivi che riceveranno così i fondi e potranno così essere avviati. Per le periferie trevigiane è senza dubbio un'ottima notizia: al bando aveva partecipato, con successo, l'ex amministrazione guidata da Giovanni Manildo.

WhatsApp Image 2018-09-11 at 20.02.14-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvo il bando periferie, Governo finanzierà i progetti in fase avanzata

TrevisoToday è in caricamento