Attualità

La città di Roncade festeggia i 102 anni di bisnonna Santa Cagnato

Tanti i messaggi di auguri e solidarietà da parte dei cittadini

Nella Residenza per Anziani “Città di Roncade”, dove è ospitata, si sono festeggiati, nel rispetto delle misure di sicurezza previste dal Covid-19, i 102 anni di Santa Cagnato. Una festa con i familiari più stretti di Santa, nata il 19.05.2019 a Roncade, città dove è sempre vissuta con il marito Vittorio che ha sposato nell’agosto del 1943, dopo quatto anni di vita militare e di guerra e che è mancato nel settembre del 2007. Ricorda la vita felice dell’infanzia, i giochi con gli altri bambini, la scuola, amava imparare le poesie che ancora ricorda e le piaceva cantare con la sua bella voce. È stata figlia, sorella, moglie, mamma di 4 figli, un maschio e tre femmine, nonna di quattro nipoti e bisnonna di otto pronipoti.

Una vita semplice nella campagna roncadese con cose semplici che però hanno impreziosito la sua vita: la scuola, la frequenza religiosa, le passeggiate tra amici, l’amore per la famiglia. Tiene a cuore una foto con tutti i figli e nipoti nel cortile della casa e lascia un messaggio di bene per tutti con il desiderio che, in famiglia, tutti si vogliano bene.

A festeggiare Santa insieme ai familiari, il Direttore dr. Giuliano Trevisiol, i professionisti e tutto il personale della Cooperativa “Promozione Lavoro”, i volontari, la Presidente della “Fondazione Città di Roncade” avv. Simonetta Rubinato e l’Amministrazione Comunale di Roncade. È stato il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali, Sergio Leonardi, a consegnare la pergamena e i fiori con gli auguri del sindaco e di tutta la città di Roncade.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città di Roncade festeggia i 102 anni di bisnonna Santa Cagnato

TrevisoToday è in caricamento