Attualità

Radio trevigiane in lutto: addio a Rosetta Norbiato

Aveva 73 anni ed era malata da tempo. Prima voce femminile delle radio sportive a Treviso e provincia è stata una pioniera del settore. Mercoledì 27 maggio i funerali

Rosetta Norbiato (Credits: Onoranze funebri Pignaffo)

L'inconfondibile voce di Rosetta Norbiato è mancata all'affetto dei suoi cari nella giornata di sabato 23 maggio, in ospedale a Montebelluna. Viveva a Camalò, frazione di Povegliano, ma era molto conosciuta anche a Paese dove aveva vissuto per diversi anni.

Le è stata fatale una malattia contro cui stava lottando ormai da diverso tempo. Non appena la notizia della sua scomparsa ha iniziato a diffondersi è stato enorme il cordoglio nel mondo delle radio locali dove Rosetta era stata una delle prime speaker femminili delle trasmissioni sportive trevigiane. Innumerevoli le sue collaborazioni con le emittenti locali: da Radio Treviso Alfa fino a Radio Veneto Uno che le ha voluto dedicare in queste ore un commosso messaggio d'addio. Una carriera radiofonica trascorsa nel segno dello sport e della sua simpatia contagiosa. Rosetta però non aveva lavorato solo in radio ma anche come collaboratrice scolastica alle elementari di Canizzano e al Duca degli Abruzzi di Treviso dove molti ex studenti ed insegnanti la ricordano ancora oggi con grande stima e affetto. Rosetta lascia l'amato figlio Antonguido, la nuora Milena e due nipoti, Marco ed Elisa. I funerali saranno celebrati domani, mercoledì 27 maggio, nella chiesa parrocchiale di Paese alle ore 10.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Radio trevigiane in lutto: addio a Rosetta Norbiato

TrevisoToday è in caricamento