rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

“Il nostro regalo agli autori del futuro”: Rotary a fianco del Premio Comisso per Under 35

L'idea è venuta per i settant’anni del Club che nel 1978 donò l’archivio di Comisso a Treviso: "Come vuole il nostro spirito di servizio, infatti, siamo felici di dare, più che di ricevere"

«Lo consideriamo un nostro ‘regalo di compleanno’ agli autori del futuro. Come vuole il nostro spirito di servizio, infatti, anche per il nostro settantesimo genetliaco siamo felici di dare, più che di ricevere». Sintetizza così la scelta di bandire la sezione “under 35” del Premio Comisso la presidente del Rotary Club Treviso, Marina Grasso. Per la prima volta, infatti, il Premio Comisso - giunto alle 38ma edizione - grazie al Rotary Club Treviso riserverà uno speciale riconoscimento (1.500 euro) all’opera di Narrativa italiana o Biografia di un autore/autrice che al momento della pubblicazione non avesse ancora compiuto 35 anni.

E sono già numerose le case editrici, dove il bando della 38ma edizione del Premio Comisso è già arrivato da qualche settimana, che stanno inviando le opere dei loro autori evidenziandone l’età corrispondente alle richieste del Premio Comisso - Rotary Treviso. Da sempre sensibile alle iniziative di natura artistica e culturale - anche se non contemplate tra le vie d’azione del Rotary International, maggiormente concentrato sulle iniziative a carattere sociale e umanitario - il Rotary Club Treviso ha voluto così rammentare la stretta connessione tra la sua attività in città e Giovanni Comisso. Ricorda la presidente del Rotary trevigiano: «Il 30 giugno 1978, dopo alcuni anni di pazienti ricerche e di accordi, il Rotary Club Treviso, per mano del presidente Anselmo Sorbara, ha donato alla Città di Treviso l’Archivio di Giovanni Comisso che il Club aveva acquistato nel 1974, quando era presieduto da Giuseppe Mazzotti. Nell’anno in cui festeggiamo i settant’anni di attività del Rotary a Treviso, iniziata il 21 luglio 1949 con la costituzione del nostro Club - il primo in ordine temporale nella Marca - ci è parso doveroso ricordare uno dei numerosi momenti in cui il nostro servizio è stato particolarmente significativo per la memoria e per la cultura cittadina. In accordo con l’Associazione Amici di Comisso, che ringraziamo di non aver dimenticato l’importanza della nostra donazione e averci coinvolti, siamo particolarmente felici di festeggiare questo nostro “compleanno” istituendo il Premio Comisso - Rotary Club Treviso riservato agli under 35».

E di questa particolare circostanza Ennio Bianco, presidente dell’Associazione Amici di Comisso, parlerà martedì 2 aprile nella consueta riunione del martedì sera del club trevigiano al Ristorante Al Migò, in una conferenza-conviviale aperta al pubblico per l’occasione, ricordando assieme a Francesca Demattè, figlia di Enzo Demattè che mediò l’acquisizione e la donazione dell’archivio, e del giornalista Paolo Coltro che dalla consultazione dell’archivio ha colto alcune peculiarità della personalità dello scrittore.
Info e prenotazioni: Rotary Club Treviso, cell. 348 0437010.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il nostro regalo agli autori del futuro”: Rotary a fianco del Premio Comisso per Under 35

TrevisoToday è in caricamento