Resana: via libera alla nuova rotonda nella frazione di Castelminio

Approvato il progetto di fattibilità e la variante urbanistica per la rotatoria tra via della Fornace e la strada provinciale 19. 390mila euro il costo dell’investimento

In foto il sindaco Stefano Bosa (Immagine d'archivio)

Il consiglio comunale di Resana, riunitosi a “porte chiuse” per l’emergenza Coronavirus, ha deliberato l’approvazione del progetto di fattibilità e la variante urbanistica per i lavori di realizzazione della nuova rotatoria tra via della Fornace e la strada provinciale n. 19. Un intervento di sistemazione della viabilità all'ingresso della zona artigianale di Castelminio che ha ottenuto anche il finanziamento da parte della Provincia di Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’intervento andrà a mettere in sicurezza uno dei tratti più pericolosi della strada che da Vedelago porta a Resana – ha detto il sindaco Stefano Bosa nel presentare il progetto – la partecipazione da parte della Provincia di Treviso e della ditta Roto-cart spa che è direttamente interessata al progetto consentirà la realizzazione sia della rotatoria che il raccordo con la pista ciclo pedonale e la creazione di due piazzole per la fermata degli autobus». L’intervento verrà a costare 390mila euro, finanziati al 50% con contributo della provincia di Treviso e con 140.000 euro di contributo da parte della ditta Roto-cart spa.  In passato per diversi anni era stata ventilata l’ipotesi di sistemazione degli ingressi alla zona artigianale, poi sempre rinviati, ora con questo progetto si va a sistemare definitivamente un tratto di strada che negli anni è stato teatro di numerosi incidenti stradali, più o meno gravi, dovuti sia all’elevata velocità sia alle scarse condizioni di sicurezza in ingresso e in uscita dall’area di via della Fornace.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento