Aperta al traffico la rotonda davanti all'ospedale di Montebelluna

Da lunedì 11 febbraio la rotatoria sperimentale all'incrocio tra via Montegrappa e via Ospedale è stata aperta alle auto. I lavori saranno terminati nelle prossime settimane

E’ stata aperta nella giornata di lunedì 11 febbraio la regolamentazione sperimentale a rotatoria di fronte al San Valentino, all'incrocio tra via Montegrappa e via Ospedale i cui lavori erano iniziati a dicembre.

La ditta che sta eseguendo l’opera ha provveduto ad aprire la rotatoria con la predisposizione del jersey in attesa di completare definitivamente l’opera nelle prossime settimane. Va detto che l’obiettivo di compiere i lavori senza alcuna modifica del traffico e senza disagi per gli automobilisti è stato raggiunto. Del costo di 110mila euro, l’intervento voluto dall’amministrazione comunale, in accordo con l’Ulss 2 Marca Trevigiana, è stato fatto per mettere in sicurezza l’incrocio tra via Montegrappa e via Ospedale e risolvere molteplici criticità: dalla svolta a sinistra da via Ospedale a via Monte Grappa e viceversa, all’immissione del parcheggio presente sul margine nord di via Monte Grappa e dell’ingresso sud dell’ospedale.

Sono inoltre in partenza in questi giorni una serie di interventi previsti dall’amministrazione comunale per la messa in sicurezza di alcuni punti della viabilità. Si tratta di interventi del costo di 35mila euro finanziati con l’avanzo di bilancio. Questi in sintesi i lavori previsti: il posizionamento di un pozzetto per acque meteoriche all'interno del parcheggio della palestra di Caonada, il consolidamento di una banchina stradale in Via Generale Fiorone, l’allungamento di un’isola spartitraffico in Piazza IV Novembre per non consentire la svolta a destra dei veicoli uscenti da Via XXIV Maggio, la manutenzione straordinaria di alcuni tratti di pavimentazione del marciapiede in Via Malipiero e del marciapiede in Via Busta. Saranno anche eseguite tre piattaforme rialzate, due in Via Cal di Mezzo ed una in in Via S. Andrea, in corrispondenza dell'intersezione con Via Picciol per rallentare la velocità di transito. Infine sarà realizzata una fermata autobus in Via Don Minzoni, di fronte il civico 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento