rotate-mobile
Attualità Asolo / Via Bassanese

Rotonda della Tavernetta, affidato l'appalto: «Lavori al via a luglio»

Due mesi in anticipo rispetto alla scadenza fissata dalla Regione, co-finanziatrice dell’opera. 660mila euro il costo dell’intervento destinato a risolvere uno dei nodi più critici della viabilità pedemontana

Arriva al dunque l’atteso cantiere per la realizzazione della rotonda della Tavernetta ad Asolo, in prossimità dell'incrocio tra via Castellana (Sp6) e via Bassanese (Sp 248).

I lavori

In questi giorni il Comune ha affidato l’appalto dell’opera alla ditta Bergamin Costruzioni Generali di Montebelluna. Sono state pertanto rispettate appieno le tempistiche dettate dal contributo della Regione Veneto, co-finanziatrice dell’intervento, che imponevano di aggiudicare l’appalto dei lavori entro la fine di giugno. L'inizio dei lavori è previsto per il mese di luglio. Durata: 300 giorni. Il costo complessivo ammonta a 660mila euro, di cui 270mila attinti dal contributo della Regione e 204mila disponibili grazie a un contributo della Provincia di Treviso nell’ambito del bando per la realizzazione di opere di messa in sicurezza e di riqualificazione di infrastrutture per la mobilità. I restanti 186mila euro sono a carico del Comune di Asolo. L’intervento, di cui si parlava da oltre quarant’anni ma che fino all’attuale realizzazione non aveva mai portato ad un progetto concreto, è destinato a sistemare uno dei nodi più critici della viabilità non solo di Asolo ma di tutta l’area Asolano - Pedemontana, anche in relazione all’apertura dei caselli della Superstrada Pedemontana Veneta. L’alto livello di pericolosità dell’intersezione è dovuto alla velocità di transito dei veicoli che percorrono la Bassanese, che lascia ristretti intervalli temporali di manovra ai veicoli che provengono da sud. La rotatoria metterà pertanto in sicurezza questa focale intersezione della viabilità locale.

Il commento

«Abbiamo affidato l’appalto in anticipo di due mesi rispetto alla scadenza fissata dal contributo della Regione - spiega il sindaco Mauro Migliorini -. Il nostro intento è quello di accelerare il più possibile l’inizio di questo intervento atteso non solo da Asolo ma da tutta la comunità del territorio della Pedemontana e dell’Asolano». La realizzazione della rotatoria della Tavernetta verrà eseguita in collaborazione con le società Reti Gas e Alto Trevigiano Servizi, per i sottoservizi di loro competenza. Nell’ambito del medesimo progetto, oltre alla rotatoria sarà costruita anche la passerella ciclopedonale lungo via Vallorgana (Sp6) di collegamento tra la frazione di Pagnano e Castelcucco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotonda della Tavernetta, affidato l'appalto: «Lavori al via a luglio»

TrevisoToday è in caricamento