rotate-mobile
Attualità Zenson di Piave

Run for children, in 600 di corsa per aiutare gli ospedali di Treviso e Conegliano

Successo per la seconda edizione della manifestazione podistica a Zenson di Piave. I soldi delle iscrizioni serviranno a sostenere l’attività dei volontari dei reparti di pediatria oncologica. Gli organizzatori: «Appuntamento nel capoluogo il 6 settembre»

L’anno scorso ha gettato un seme importante, il seme della solidarietà, e adesso sta raccogliendo i frutti. Circa 600 tra runners e camminatori hanno accompagnato la seconda edizione di Run for Children Zenson di Piave, nata nel 2023 sull’onda del successo incontrato dall’edizione di Treviso e oggi, complice la splendida mattinata di sole, confermatasi evento di richiamo.    

Run for Children Treviso è nata nel 2017 grazie all’impegno di Gianluca Sacilotto, Fabio Simionato e Norma Pezzutto e, nel corso della sua breve storia, ha raccolto e donato oltre 100 mila euro al progetto LILT – Giocare in corsia. L’obiettivo, anche nella piccola Zenson di Piave, era sostenere l’attività dei volontari dei reparti di pediatria oncologica degli ospedali di Treviso e Conegliano, ai quali sarà destinato il 100% del ricavato delle iscrizioni. In tanti hanno accolto l’invito a partecipare lanciato dagli organizzatori e dall’amministrazione comunale, con l’appassionato sindaco Daniele Dalla Nese in prima fila, accompagnato dalla collega di Ponte di Piave, Paola Roma, e dal presidente dell’Avis provinciale, Stefano Pontello.  C’è chi ha corso, chi ha camminato, chi ha spinto il passeggino e chi si è divertito con i bastoncini da nordic walking. Una grande macchia azzurra, disegnata dal colore delle magliette che l’organizzazione ha fornito a tutti i partecipanti, si è sviluppata, per circa 8 chilometri, lungo l’argine del Piave e poi tra i vigneti. Ad animare la partenza e l’arrivo, in piazza 2 Giugno, anche i coloratissimi volontari di Giocare in corsia, guidati da Roberto Michielon, responsabile di Giocare in corsia, che ha ricordato l’attività dei 160 volontari attivi nei reparti di pediatria oncologica degli ospedali di Treviso e Conegliano: le donazioni di Run for Children, per loro, rappresentano linfa vitale. Prima di Run for Children Treviso, appuntamento anche alla terza Falcata di Villorba che il 27 luglio, dopo il successo dell’anno scorso, tornerà nella cornice dei girasoli di Nonno Andrea.

Zenson 2024_2

Il commento

Ad accompagnare l’ottima riuscita dell’evento anche l’impegno delle associazioni locali: il Circolo Noi e il Gruppo Comunale di Protezione Civile. «Il nostro sogno è che Run for Children diventi un format organizzativo replicabile nel corso dell’anno - spiegano gli organizzatori -. A Zenson di Piave, nel 2023, abbiamo accolto l’invito del sindaco Daniele Dalla Nese ed è stato subito un successo. Quest’anno, grazie anche alla generosità degli sponsor, abbiamo incrementato la cifra raccolta, che andrà al 100% in beneficenza: 4.411 euro, grazie ai proventi delle iscrizioni, saranno donati a Lilt - Giocare in corsia. Ringraziamo tutti i volontari, in particolare Marco Andreotti, vero e proprio regista dell’evento. Ora, per noi, inizia il lungo conto alla rovescia verso Run for Children Treviso, in programma il 6 settembre, mantenendo sempre ben vivi gli obiettivi solidali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Run for children, in 600 di corsa per aiutare gli ospedali di Treviso e Conegliano

TrevisoToday è in caricamento