Attualità

Salute della donna: la RSA Istituto Padre Pio Korian ottiene i Bollini RosaArgento

La premiazione è avvenuta nell’ambito della terza edizione dei Bollini RosaArgento di Fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

La RSA Istituto Padre Pio Korian di Tarzo è stata premiata  da Fondazione Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere – con 2 Bollini, sulla base di una scala da uno a tre, nell’ambito della Premiazione Bollini RosaArgento 2021-2022. La struttura si è distinta ed è stata premiata in base ai servizi volti a migliorare la qualità di vita e il benessere degli ospiti, alle prestazioni per la gestione clinica e alla capacità riorganizzativa dimostrata a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19. 

“Siamo molto felici di aver ricevuto questo importante premio da Fondazione Onda perché è la testimonianza di tutti gli sforzi che abbiamo fatto in questo ultimo anno così terribile e sfidante per il nostro settore - ha dichiarato Antonella Ferioli, Responsabile Comunicazione Korian Italia - La pandemia ha reso necessario ripensare il mondo dell’assistenza alla terza età, anche se l’obiettivo deve sempre essere l’offerta di standard qualitativi elevati che mantengano l’individuo al centro dell’attività assistenziale e dotino tutte le strutture di personale formato e aggiornato sull’evoluzione della pandemia e sulla gestione degli ospiti delle residenze. Questo premio è un riconoscimento al lavoro eccezionale svolto da tutti i colleghi che quotidianamente fanno di tutto per supportare gli ospiti delle nostre strutture”.

Il 2020 ha visto le RSA e le Case di Riposo direttamente coinvolte nella gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Per questo motivo, nella valutazione, è stata considerata anche la riorganizzazione delle strutture per consentire una degenza sicura, volta a minimizzare il rischio di contagio, garantendo cure mediche adeguate e il contatto, per quanto possibile nell’ambito della sicurezza con i familiari. Il punteggio evidenziato da un algoritmo è stato validato da un Advisory Board, che in occasione di quest’ultima edizione si è rinnovato con l’ingresso di nuove figure tra cui l’assistente sociale, l’infermiere e altri specialisti del settore.

L’iniziativa gode del patrocinio di 13 società scientifiche e associazioni in ambito geriatrico e della collaborazione di 7 enti e organizzazioni. Il riconoscimento di Fondazione Onda su base biennale viene attribuito alle strutture, pubbliche o private accreditate, attente al benessere, alla qualità di vita e in grado di garantire una gestione personalizzata, efficace e sicura degli ospiti. L’attribuzione dei Bollini, su una scala da 1 a 3, avviene sulla base di un questionario strutturato sulla base di specifici requisiti considerati fondamentali dall’Advisory Board e include domande relative alla valutazione non solo dell’assistenza clinica e dei servizi generali offerti, ma viene ampiamente valutato anche il lato umano dell’assistenza alla persona, per garantire agli ospiti una buona qualità di vita e una permanenza dignitosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute della donna: la RSA Istituto Padre Pio Korian ottiene i Bollini RosaArgento

TrevisoToday è in caricamento