Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità Godega di Sant'Urbano

Area naturalistica San Bartolomeo: inaugurate le nuove passerelle

Il lavoro di ristrutturazione delle passerelle, realizzate nel 1999/2000 lungo il percorso ciclo-pedonale che si snoda tra le risorgive della fossa Zigana, ha comportato una spesa totale di circa 90mila euro

Sono state inaugurate stasera le nuove passerelle realizzate all’interno dell’area naturalistica San Bartolomeo a Bibano di Godega di Sant’Urbano. Il lavoro di ristrutturazione delle passerelle, realizzate nel 1999/2000 lungo il percorso ciclo-pedonale che si snoda tra le risorgive della fossa Zigana, ha comportato una spesa totale di circa 90.000 euro, di cui 50.000 finanziati grazie ad un contributo Regionale, 35.000 coperti dall’Amministrazione con fondi propri e 5.000 donati da un privato.

Verso la fine degli anni '90 era stata anche ristrutturata l’adiacente Chiesetta di San Bartolomeo, grazie alla collaborazione con gli Alpini del Gruppo Bibano-Godega, che custodisce un pregiato affresco del 1400. Questo edificio, insieme alle passerelle e alle risorgive della Zigana, rendono l’area un sito di pregio storico, artistico, naturalistico, paesaggistico. Da quando vennero inaugurati i lavori di ristrutturazione della chiesetta, ogni anno viene celebrata una santa messa per ricordare tutti degli Alpini non più in vita, tra cui Guido Da Re deceduto sotto le macerie della caserma di Gemona del Friuli durante il terremoto del 1976.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area naturalistica San Bartolomeo: inaugurate le nuove passerelle

TrevisoToday è in caricamento