San Biagio di Callalta: Comune e Oblique lanciano il primo contest in tempo di Covid

I partecipanti sono invitati a rappresentare e raccontare il piacere che in questo tempo hanno ritrovato nello stare in famiglia, nel rapporto con i coinquilini o con loro stessi

“Nessun posto è bello come casa mia” è il titolo del concorso indetto dall'associazione culturale Oblique di San Biagio di Callalta in collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune. Si tratta di un progetto che ha lo scopo di creare un momento di condivisione in questo periodo che vede le persone distanti fisicamente. L’associazione propone così a tutti di raccontare in modo creativo le giornate in casa durante questa quarantena imposta per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. «Il periodo che stiamo vivendo non ci lascerà indifferenti e sta segnando profondamente l'esperienza di tante persone. I giovani di Oblique, ancora una volta, hanno risposto "presente" e – spiega l’assessore Giulia Zangrando – propongono ai cittadini del nostro Comune questo contest, dimostrandoci ancora una volta di essere attenti ai temi sociali e di saper declinarli in proposte artistico-culturali di spessore».

I partecipanti al contest sono invitati a rappresentare e raccontare il piacere che in questo tempo hanno ritrovato nello stare in famiglia, nel rapporto con i coinquilini o con loro stessi. Il piacere nel fare qualcosa insieme, delle piccole cose quotidiane che prima venivano date per scontate, dando spazio all’arte e alla creatività. «Immortalare gli aspetti, le sensazioni, le persone, le passioni, le immagini, le nuove abitudini che abbiamo scoperto, che ci hanno arricchito, che ci hanno resi più consapevoli, che ci hanno trasformato o che semplicemente ci piacciono oppure di cui non ci accorgevamo della loro esistenza. E come Dorothy nel "Mago di Oz" ha scoperto che alla fine nessun posto è bello come casa sua – spiegano i responsabili dell’associazione Oblique - anche tu potrai prendere questo tempo per raccontare perché nessuno posto è bello come casa tua».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per esaltare la peculiarità delle arti esistenti, sarà possibile partecipare attraverso più forme artistiche: video cantati, recitati, suonati o danzati, illustrazioni, gif, disegni, pitture, sculture, fotografie, poesie. Il contest è gratuito e possono partecipare solo le persone fisiche residenti nel Comune di San Biagio di Callalta inviando il proprio elaborato dal 25 aprile al 17 maggio 2020. Info e regolamento alla pagina Facebook "oblique.sanbiagio" o nel sito del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento