San Fior, in cantiere opere pubbliche per oltre 200mila euro

Efficientamento energetico e asfaltature presto al via

Una strada di San Fior

L’amministrazione comunale ha approvato opere per un importo complessivo di € 230.000 dei quali € 80.000 destinati all’illuminazione pubblica già cantierabili a partire da fine mese, mentre per la rimanente somma destinata ad asfaltature si sta attendendo l’assegnazione dei lavori. Le opere pubbliche stradali che l’amministrazione Maset stà avviando riguardano interventi sulla strada statale S.S.13 detta “Pontebbana” e altre vie del Comune.

A breve inizieranno i lavori che nello specifico riguardano l’efficientamento energetico della rete di illuminazione pubblica lungo la strada statale S.S. 13 mediante la sostituzione di apparati illuminanti con lampade a tecnologia “LED”, inoltre verranno adeguati dei quadri elettrici. Questo intervento permetterà il contenimento dell’inquinamento luminoso in particolar modo verranno migliorati i parametri relativi all’intensità luminosa, resa cromatica, effetti d’ombra, impatto visivo e oltre agli aspetti estetici, i nuovi apparati illuminanti, avranno una facilità di manutenzione, un’elevata efficienza e durata garantendo un basso consumo energetico.

Oltre a quest’intervento, con delibera di giunta n. 136 del 09/11/2020 è stato approvato il progetto definitivo-esecutivo per i lavori di sistemazione della viabilità comunale per un importo complessivo di € 150.000. Questi lavori consistono in riasfaltature del fondo stradale a seguito di usura e deterioramento (per Via Brandolini a partire dalla S.S. 13, Borgo Barozzi, tratto di Via Caliselle, tratto di Via Campardone e Via Mescolino e Via Mel tratto laterale) e per stesa del nuovo manto di usura (con ricalibratura dei fossati) in Via Paolo Ronchi a San Fior di Sotto, oltre che interventi di sistemazione di strade a causa di cedimenti per deterioramenti del fondo e dei cigli stradali e risoluzioni di alcuni problemi di transito in sicurezza (su Via Ongaresca, e su Via Trieste).

Diego Zanin-3

«Si tratta di opere indispensabili -dice l’assessore ai lavori pubblici Diego Zanin- che certamente contribuiranno a risolvere alcune delle problematiche già segnalate dai cittadini di San Fior ai quali faccio avviso che nel corso dei lavori, soprattutto per quelli relativi alle asfaltature, potranno verificarsi disagi alla viabilità, assicurando che comunque sarà fatto tutto il possibile per limitare gli stessi contenendo i tempi di esecuzione. Desidero inoltre avvisare i concittadini di San Fior di Sotto ed in particolare i residenti delle vie Centro e Palù i quali hanno subito disagi a causa dei lavori di sostituzione delle tubazioni, che il manto di usura della viabilità interessata verrà eseguito verso la fine del mese di novembre, in quanto si è dovuto attendere il naturale assestamento della sede di scavo, al fine di scongiurare futuri possibili cedimenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento