menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un sottopasso allagato a San Fior

Un sottopasso allagato a San Fior

Niente più sottopassi allagati a San Fior: ecco i nuovi bacini di laminazione

Grazie a questo intervento, comprensivo anche del rifacimento di un ponte a Codognè, le case invase dall’acqua rimarranno fortunatamente solo brutti ricordi

Un’opera attesa da anni che finalmente diventerà realtà. I sottopassi allagati, le case invase dall’acqua rimarranno fortunatamente solo brutti ricordi. Era il 2012 quando si registrò l’ondata di maltempo che fece scattare il piano di Protezione Civile in tutto il comune, portando alla chiusura di strade e intere aree di San Fior, specie nelle zone di San Fior di Sotto. Dopo all’emergenza del 2012 si sono registrate altre criticità idrogeologiche, l’ultima con la tempesta “Vaia”.

Segnali che sono stati colti dall’Amministrazione comunale di San Fior e Codognè, dal Consorzio di Bonifica Piave e dal presidente Luca Zaia (delegato per gli interventi civili in merito alla tempesta Vaia) e che hanno portato alla realizzazione di due bacini di laminazione a San Fior (uno per una capacità di mc. 69.000 in via Cal Bassa e uno della capienza di mc. 20.000 in via Serravalle), oltre al rifacimento del ponte su via XXX Ottobre a Codognè per il quale è stata allargata la sezione e conseguentemente il volume di invaso. Un’opera per un impegno finanziario di complessivi 2,8 milioni di euro.

“L’opera è appena iniziata – afferma l’assessore ai lavori pubblici di San Fior, Diego Zanin - Grazie ad uno sforzo comune, ai fondi regionali e all’operosità del Consorzio di Bonifica Piave, sarà messa in sicurezza una vasta area che va da San Fior a Codognè. Un grande risultato frutto di un lavoro di squadra. L’Amministrazione comunale ringrazia dunque tutti coloro che hanno collaborato a vario titolo alla realizzazione di questo importante progetto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento