menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Onorino Soccol

Onorino Soccol

Addio all'imprenditore Onorino Soccol, fondatore della Wurth

Di origini povere, emigrò in Germania dove conobbe Reinhold Würth che gli chiese di vendere i suoi prodotti in Italia. Il funerale si terrà mercoledì 8 maggio presso la chiesa dell’Immacolata di Lourdes a Conegliano alle ore 15

È venuto a mancare Onorino Soccol, residente a San Pietro di Feletto e fondatore della Würth S.r.l. Italia. Onorino, nato a Zoldo Alto (BL), nel 1932, da una famiglia povera, emigrava in Germania per cercare fortuna come gelataio. Lì conobbe Reinhold Würth il quale gli propose di tornare in Italia e di provare a vendere gli articoli dell’azienda che il Signor Würth stesso stava costruendo in Germania. Dal 1963, anno della sua fondazione, la Würth crebbe sempre di più grazie alla volontà delle persone che dedicarono la loro energia ed entusiasmo a quella nuova avventura.

Onorino si è sempre occupato della direzione della forza vendite e del rapporto con i clienti: il suo motto era “Il cliente è re e noi siamo i suoi umili servitori”. Sposato con Pierina Gerardo, padre di Paolo e di Manuela, Onorino lascia il suo esempio di uomo caparbio, etico e di parola. Il funerale si terrà mercoledì 08/05 presso la chiesa dell’Immacolata di Lourdes (Conegliano) alle ore 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Cronaca

    Investivano in scommesse e slot i soldi guadagnati con le truffe on line

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento