rotate-mobile

San Vendemiano, inaugurato il nuovo centro vaccini: «Qui fino a 1600 dosi al giorno»

Domenica 26 dicembre il taglio del nastro alla presenza del presidente della Regione, Luca Zaia, e del direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi. Dal 10 gennaio rimpiazzerà il vax point di Godega

«Oggi apriamo il 61esimo centro vaccinale del Veneto qui a San Vendemiano: oggi, in tutta la regione, 1600 operatori della sanità sono al lavoro per somministrare entro stasera 50mila nuove vaccinazioni. Il nostro ringraziamento va soprattutto a loro».

Centro vaccini San Vendemiano: inaugurazione

Luca Zaia ha inaugurato con queste parole, domenica 26 dicembre, il nuovo vax point di San Vendemiano allestito all'interno dell'ex supermercato Eurospar in Via Italia 143, a pochi metri di distanza dalla palestra Joy Club. «Fino al 10 gennaio questo centro vaccini sarà dedicato prevalentemente alle vaccinazioni dei bimbi dai 5 agli 11 anni, in Veneto sono 300mila e sono la fascia d'età più colpita per quanto riguarda i nuovi contagi e i problemi respiratori. Il 13% dei veneti, invece, non si è ancora vaccinato - aggiunge Zaia -. Il bollettino di oggi indica 1.178 persone ricoverate in area non critica e 172 pazienti nelle terapie intensive di cui l'80% non vaccinato. Senza vaccini in Veneto saremmo chiusi da più di un mese - conclude il Governatore - confrontando i dati di oggi con quelli di un anno fa, a partità di contagi avevamo 196 morti. I vaccini funzionano ma saranno i genitori a decidere se vaccinare o meno i loro bimbi. I bambini che sono venuti a vaccinarsi oggi sono dei veri e propri eroi» ha concluso il Governatore.

Il nuovo centro vaccini di San Vendemiano andrà a sostituire, dal 10 gennaio, il vax point a Godega di Sant'Urbano. Da quella data oltre alle vaccinazioni pediatriche verranno fatte le vaccinazioni a tutto il resto della popolazione. 400 i bimbi vaccinati a San Vendemiano nel primo giorno di apertura, tutti si erano prenotati sul portale dell'Ulss 2: nessuna coda quindi all'ingresso del vax point. «Avremmo potuto arrivare anche ad 800 somministrazioni questa mattina - conclude il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi - Nei prossimi giorni ci regoleremo in base al numero di prenotazioni ma il nostro obiettivo è arrivare a somministrare fino a 1.600 dosi al giorno qui a San Vendemiano».

Video popolari

San Vendemiano, inaugurato il nuovo centro vaccini: «Qui fino a 1600 dosi al giorno»

TrevisoToday è in caricamento