San Zenone degli Ezzelini, il Comune vara il servizio informativo su WhatsApp

Il servizio sarà attivo 24 ore su 24. Le segnalazioni verranno prese in carico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.30 e gli interventi verranno organizzati sulla base della richiesta e della gravità della stessa e non secondo l'ordine cronologico di arrivo

Il sindaco di San Zenone, Marin

Sono già oltre 300 i cittadini che hanno aderito al nuovo servizio attivato dal Comune di San Zenone degli Ezzelini “IL COMUNE A PORTATA DI MANO SU WHATSAPP”. Un servizio grazie al quale, chi si iscrive, potrà ricevere ed inviare al Comune comunicazioni e segnalazioni. E’ possibile ricevere gratuitamente: comunicazioni d’emergenza: emergenze, allerte meteo, chiusure uffici, modifiche alla viabilità, ecc. notizie: novità che riguardano il paese, graduatorie, bonus, ecc. appuntamenti: eventi, fiere, iniziative culturali, ecc. e inviare segnalazioni dei cittadini: criticità, degrado e malfunzionamenti inerenti il territorio comunale. i messaggi, che potranno allegare anche foto, dovranno essere accompagnati obbligatoriamente da generalità del segnalante, da un recapito telefonico o da un indirizzo mail.

E’ possibile attivare il servizio gratuito inviando un messaggio whatsapp al n. 324-0206453 con scritto ATTIVA SERVIZIO seguito dal tuo nome e cognome. Il servizio sarà attivo 24 ore su 24. Le segnalazioni verranno prese in carico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.30 e gli interventi verranno organizzati sulla base della richiesta e della gravità della stessa e non secondo l'ordine cronologico di arrivo.

Interviene il sindaco di San Zenone degli Ezzelini, Fabio Marin: «Abbiamo voluto attivare un nuovo canale di interazione tra il Comune e i cittadini attraverso l’applicazione di messaggistica istantanea più usata dai possessori di smartphone. Anche questo nuovo servizio fa parte di un pacchetto di iniziative volte a migliorare e aumentare le possibilità di comunicazione e dialogo tra i cittadini e l’amministrazione. Si aggiunge, ad esempio, al recente Open Day che si è svolto in municipio e che ha visto la partecipazione di tanti cittadini o alla pagina facebook istituzionale che spesso utilizziamo sia per promuovere le iniziative comunali che per per comunicazione informazioni utili o di emergenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento