menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ristorante Due Ragni (Foto d'archivio)

Il ristorante Due Ragni (Foto d'archivio)

Covid, l'albergatore Sante Fagotto perde la vita a 88 anni

Fondatore del ristorante Due Ragni di Villorba era riuscito a festeggiare lo scorso aprile i 50 anni della sua attività prima di ammalarsi e venire ricoverato in ospedale

Villorba in lutto per la scomparsa dell'albergatore Sante Fagotto, mancato nella giornata di venerdì 13 novembre dopo aver contratto il Coronavirus in ospedale. Aveva 88 anni e le sue condizioni di salute erano già precarie a causa di alcuni problemi cardiaci che lo avevano costretto al ricovero.

Il 1° aprile 1970 Bruna e Sante Fagotto, inauguravano il ristorante Due Ragni. La famiglia originaria di Portogruaro, arrivó per caso a Villorba. Ma fu una scelta fortunata, che portó la coppia ad acquisire nel 1971 la struttura completa offrendo quindi servizio sia di ristorazione sia di alloggio con l’albergo. Negli anni la famiglia si è impegnata ad offrire un servizio di riconosciuta qualità che è stato “tramandato”  nel 1983 ai figli che hanno preso le redini della struttura fino ad arrivare all'anniversario di oggi: 50 anni. E la terza generazione della famiglia è già quasi pronta per entrare in scena. Mauro Giorgio Fagotto ha inviato una lettera al sindaco di Villorba  perché  comunicasse il suo grazie alla comunità  villorbese e a quella trevigiana per l'incredibile fiducia che nel tempo ha accompagnato la  cinquantennale storia dei “Due Ragni”. Nonostante le origini veneziane, Sante voleva essere ricordato come un trevigiano doc. La data dei funerali verrà fissata nei prossimi giorni dal momento che alcuni suoi familiari si trovano in isolamento domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento