menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addetti alle pulizie delle scuole in sciopero: a rischio 143 posti di lavoro

Partite le lettere di licenziamento collettivo per 143 addetti del settore. Lavoratori e sindacati annunciano uno sciopero nazionale per la giornata di martedì 15 ottobre

Il mondo degli addetti alle pulizie delle scuole trevigiane è in stato di agitazione. In questi giorni infatti è stata avviata la procedura di licenziamento collettivo, con l'invio delle prime lettere indirizzate a ben 143 lavoratori in provincia di Treviso che ora rischiano di perdere il posto di lavoro.

A seguito del tavolo al Miur, i sindacati hanno proclamato una giornata di sciopero nazionale degli addetti ex Lsu e Appalti Storici per martedì 15 ottobre, chiedono il rispetto dei tempi previsti dalla Legge di Bilancio sulla stabilizzazione del servizio e continuità occupazionale per tutti i lavoratori dalle imprese del settore affidatarie ed esecutrici degli appalti nell'ambito della convenzione Consip Scuole. Numeri alla mano, a fare il punto sulla storia recente e sulla situazione attuale in provincia di Treviso e a rappresentarne le rivendicazioni dei lavoratori è stata Barbara Zunnui della Filcams Cgil.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento