Sciopero Mom, l'adesione si ferma al 19,86%: disagi limitati

Corse garantite nelle fasce più a rischio. Pochi i disservizi per pendolari e viaggiatori. A metà giornata la percentuale si era fermata all'11,48%. Disagi maggiori nel pomeriggio

A fine giornata l'adesione allo sciopero nazionale indetto dalle sigle sindacali Sgb, Cub, Si-Cobis e Usi-Ci è stata pari al 19,86% con un'astensione dal lavoro sui turni previsti piuttosto limitata con pochi disagi per pendolari e viaggiatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 12.30, sul totale del personale comandato in turno, i lavoratori che avevano aderito all'agitazione sono stati l'11,48%. Tutte garantite le corse mattutine nelle fasce protette. Qualche corsa in meno nel pomeriggio ma, nel complesso, pendolari e viaggiatori Mom sono riusciti a viaggiare senza grossi disagi sulle linee della provincia di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento