rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Attualità

Sciopero dei treni: domenica di disagi in stazione a Treviso

Già dalle prime ore della giornata diversi treni in partenza dallo scalo trevigiano sono stati cancellati. Lo sciopero, che ha interessato oltre ai treni anche gli aerei, durerà fino alle 21

TREVISO Iniziato alle ore 21 di sabato 21 luglio, lo sciopero nazionale di treni e aerei sta creando diversi disagi a chi aveva programmato viaggi e spostamenti nella giornata di domenica.

Già dalle prime ore del mattino infatti, in stazione a Treviso molti treni erano stati cancellati. A finire nel mirino dello sciopero sono state soprattutto le corse della linea Udine-Venezia ma anche i treni da e per Vicenza hanno subito ritardi e cancellazioni. Le corse garantite non sono mancate ma in molti passeggeri sono rimasti a piedi nel corso della mattinata. Lo sciopero di queste ore è stato promosso dalla sigla sindacale Cat che ha proclamato la mobilitazione nazionale dei dipendenti dei gruppi Ferrovie dello Stato Italiane, Trenord e NTV (la società che gestisce i treni Italo), per "il rinnovo del contratto di lavoro, per una norma legislativa sull'orario di lavoro, per una maggiore attenzione ai problemi della sicurezza", oltre che per "il ripristino del sistema pensionistico riservato ai ferrovieri e sua estensione agli assunti dall'anno 2000 in poi". Lo sciopero dei treni di Trenitalia durerà fino alle 21 di domenica 22 luglio. Non sono previste variazioni per i treni di lunga percorrenza, mentre sulle linee regionali verranno tutelate le fasce più percorse dai pendolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei treni: domenica di disagi in stazione a Treviso

TrevisoToday è in caricamento