menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: l'esterno della scuola materna

In foto: l'esterno della scuola materna

San Zenone: la scuola materna festeggia dieci anni di attività

Decimo anniversario per la scuola dell'infanzia, con asilo nido integrato, dedicata al cavalier Angelo Carron. Domenica 20 gennaio grande festa aperta a tutta la cittadinanza

Si festeggerà domenica 20 gennaio il decimo compleanno della scuola dell’infanzia e nido integrato dedicata al cavalier Angelo Carron di Ca’ Rainati a San Zenone degli Ezzelini.

La messa delle ore 10 sarà celebrata da don Antonio Ziliotto, che è anche l'attuale presidente della scuola. Il rito sarà per l’occasione cantato proprio dai bambini dell’asilo parrocchiale. Seguiranno gli interventi delle educatrici e delle famiglie dei 117 iscritti, per chiudere con un rinfresco offerto dalla parrocchia di Ca’ Rainati. La scuola, inaugurata l’11 gennaio del 2009 e intitolata al cavalier Carron, ospita ad oggi 117 bimbi dai 3 mesi ai 6 anni. Sono 79 gli iscritti alla scuola dell’infanzia, dov’è stato recentemente attivato l’innovativo “A scuola con i nonni”, mentre gli iscritti al nido sono 38, con lista d’attesa. «Il ringraziamento va alla famiglia Carron per aver costruito e donato dieci anni fa la moderna struttura alla parrocchia, attivando un servizio che è molto sentito dal paese» dice la coordinatrice della scuola, Chiara Simeoni. La compartecipazione della comunità è evidente: oltre ai 12 dipendenti, ci sono dei volontari che collaborano offrendo servizi come l’accoglienza, il pulmino, la manutenzione del giardino, e occupandosi, sempre a titolo gratuito, dei servizi di segreteria e amministrazione.

La scuola, realizzata alla morte del cavalier Carron, fondatore dell’omonima azienda di costruzioni a San Zenone, è stata voluta dalla moglie Graziella e dai figli Diego, Arianna, Paola, Marta e Barbara per ricordare quanto per Angelo Carron siano sempre contati più i fatti delle parole nel dimostrare il suo legame con il territorio. La struttura, costruita su un’area di 1500 metri quadrati, è una delle poche ad uso scolastico che si sviluppa su unico piano tra quelle della zona. Con un ampio giardino perimetrale, la scuola è dotata di una palestra con ampia vetrata, di una cucina moderna, ma anche di giochi e di piante regalate dalle famiglie del paese. Oltre all’impianto di condizionamento e a quello di riscaldamento a pavimento per il risparmio energetico, tra i punti di forza la scuola, ha tutte le aule provviste di servizi igienici interni, altra caratteristica rarissima. «Ma l’aspetto che più contraddistingue la nostra scuola è quello del coinvolgimento attivo del paese in un progetto educativo che punta a formare i cittadini di domani a partire dai saldi principi valoriali della comunità cattolica» chiudono dalla scuola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento