rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Scuola Puccini, 800mila euro dal Comune: «Presto il secondo lotto di lavori»

La prima parte degli interventi si era conclusa a fine 2021. I nuovi lavori riguarderanno l'efficientamento energetico della scuola elementare di Breda di Piave. Il commento del sindaco Moreno Rossetto

Breda di Piave continua la sua opera di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole del territorio. Importanti lavori hanno interessato alla fine del 2021 la scuola elementare “Giacomo Puccini” e altrettanti sono previsti per il nuovo anno, allo scopo di migliorare l’efficienza energetica della struttura. In totale sono stati stanziati 825.032 euro di fondi comunali.

I lavori

Il primo stralcio, concluso nel 2021, ha visto la completa sostituzione degli apparecchi di illuminazione interna, esterna e di emergenza con nuovi corpi illuminanti a led. Il secondo lotto riguarda invece alcune importanti migliorie dal punto di vista dell’efficientamento energetico: la realizzazione di un isolamento a cappotto esterno (circa 2.400 metri quadrati di superficie totali), la coibentazione della copertura, insieme all’isolamento e all’impermeabilizzazione di parte della copertura esistente oggetto di episodi di infiltrazione, infine la sostituzione degli infissi esterni (circa 235 mq di superficie totali), in corrispondenza del cortile interno e quelli rivolti a sud delle aule. È inoltre previsto lo smontaggio e la demolizione dei serramenti esistenti e la fornitura e posa in opera di nuovi serramenti con telaio in pvc dotati di vetrocamera. Come stabilito, i lavori sono stati e saranno il più possibile compatibili con le attività didattiche, con lo scopo di evitare chiusure deleterie all’apprendimento dei bambini, già troppo a lungo allontanati dalla scuola a causa dell’emergenza sanitaria.

Breda Scuola Puccini 2-2

I commenti

«Questo intervento conferma l’impegno dell'amministrazione nei confronti dei propri bambini e ragazzi - dichiara il sindaco di Breda di Piave, Moreno Rossetto - così come la realizzazione di interventi antisismici alla scuola primaria “Eroi del Piave” di Saletto. Inoltre lo scorso settembre abbiamo inaugurato con orgoglio la nuova scuola secondaria di primo grado “Galileo Galilei”, una struttura all’avanguardia realizzata con modalità Nzeb (energia quasi zero), sistemi costruttivi in legno e un sistema di aerazione meccanica, molto importante al giorno d’oggi». «La sicurezza dei bambini e il contenimento degli sprechi energetici sono prioritari per l’amministrazione, soprattutto in questo momento storico - spiega Ermes Caruzzo, assessore alle opere pubbliche di Breda di Piave - Volevamo dare un segnale importante alle famiglie e dimostrare che abbiamo a cuore il futuro della nostra comunità, tanto dal punto di vista umano quanto da quello ambientale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Puccini, 800mila euro dal Comune: «Presto il secondo lotto di lavori»

TrevisoToday è in caricamento