Scuola del santissimo Sacramento in Duomo: al via i lavori di restauro della facciata

CentroMarca Banca sosterrà i lavori. Il Dg Alessandrini: «Siamo consapevoli che ognuno può, in modi e proporzioni diverse, trasformarsi in “restauratore” di valori, di cultura, di quel patrimonio che è di tutti e del quale tutti debbono godere»

Una foto di gruppo alla presentazione del restauro

Presentazione ufficiale, venerdì mattina, dell'inizio dei lavori di restauro della facciata della scuola del santissimo Sacramento con l'affresco del Cristo risorto di Tiziano Vecellio collocata in Piazza Duomo a Treviso. Presenti Don Paolo Barbisan, Direttore Ufficio Beni Culturali di Treviso, Mons. Giorgio Riccoboni  delegato vescovile per la Cattedrale e parroco della Parrocchia di S. Pietro Apostolo nella Cattedrale, il sindaco di Treviso Mario Conte, Eugenio Manzato presidente dell’Associazione Amici dei Musei e dei Monumenti di Treviso, Chiara Voltarel storica dell’arte, Rossella Riscica architetto direttore dei lavori, la restauratrice Francesca Faleschini - Antonello Vendramin CEO di CEV Spa e Tiziano Cenedese e Claudio Alessandrini rispettivamente Presidente e direttore Generale di CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia.

CentroMarca Banca sosterrà i lavori e venerdì mattina durante la presentazione il Presidente Tiziano Cenedese, accompagnato dal Direttore Generale Claudio Alessandrini, ha fatto sapere che il Credito Cooperativo di Via Selvatico, attraverso la piattaforma della sua Fondazione CMB4People, si mette ulteriormente a disposizione per aprire un crowdfunding aperto alla cittadinanza e a quanti amano l'arte e la cultura per raccogliere la cifra per completare l'intera opera di restauro.

«Sostenere convintamente l’opera di restauro di un bene, come questo, conferma i tratti distintivi di CentroMarca Banca: la dimensione localistica e la promozione dell’economia, della cultura e dell’identità storica di paesi e città nei quali siamo insediati attraverso una logica di ridistribuzione degli utili che è propria dei Crediti Cooperativi come il nostro, nati proprio per dare risorse alle attività di città e paesi» ha detto il Presidente di CentroMarca Banca Tiziano Cenedese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lui si unisce il Direttore Generale Claudio Alessandrini che commenta: «Treviso, città che è nel nostro cuore e nel cuore della quale siamo entrati con le nostre Filiali, merita tale sostegno. Siamo impegnati in iniziative sia economiche che culturali che valgono oggi ma soprattutto valgono per il domani. In questo contesto CentroMarca Banca ha fortemente voluto il recupero della facciata della Scuola del Santissimo Sacramento e dell'affresco del Cristo Risorto consapevole che ognuno può, in modi e proporzioni diverse, trasformarsi in “restauratore” di valori, di cultura, di quel patrimonio che è di tutti e del quale tutti debbono godere».   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento