rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Casier / Via Peschiere, 2

In chiesa senza mascherina, i fedeli chiamano la polizia

Domenica 7 marzo a Dosson di Casier una signora ha cercato di seguire la messa e fare la comunione rifiutandosi di indossare la mascherina. I presenti l'hanno allontanata

E' entrata in chiesa senza mascherina e si è seduta tra i banchi aspettando l'inizio della messa tra lo stupore e l'incredulità generale. Attimi di tensione, domenica 7 marzo, nella chiesa di "San Vigilio" a Dosson di Casier. 

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", una signora del posto si è rifiutata di indossare la mascherina. Voleva seguire la messa e fare la comunione a volto scoperto. Vedendo che, in un primo momento, nessuno sembrava in grado di farle cambiare idea, alcuni fedeli hanno pensato di chiamare la Polizia per segnalare l'accaduto. Non sarebbe stata la prima volta che la donna provava ad entrare in chiesa a volto scoperto. Alcuni giorni prima era stata vista comportarsi allo stesso modo anche nella chiesa della vicina frazione di Frescada. L'intervento degli agenti della Questura non è stato necessario visto che, alla fine, i fedeli sono riusciti a convincere la donna ad abbandonare la chiesa di "San Vigilio" e dare inizio alla messa della domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In chiesa senza mascherina, i fedeli chiamano la polizia

TrevisoToday è in caricamento