Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Blitz dei Nas in distilleria: sigilli a dodicimila litri di liquori

Nella giornata di venerdì 20 aprile, i carabinieri del Nucleo antisofisticazione di Treviso hanno portato a termine un maxi-sequestro di alcolici in una nota distilleria del Coneglianese

Foto tratta da Google Immagini

CONEGLIANO Un vero e proprio fiume di alcolici rischia di essere distrutto dopo l'ultima maxi operazione da parte dei carabinieri del Nas di Treviso. Gli uomini delle forze dell'ordine sono entrati in azione nella giornata di venerdì 20 aprile e hanno messo nel mirino una nota distilleria con sede nella zona del coneglianese.

Come riportato dal "Corriere del Veneto", i carabinieri hanno riscontrato che migliaia di grappe, spiriti e amari di vario tipo erano sprovvisti della regolare documentazione che avrebbe dovuto garantire la tracciabilità dei prodotti. L'irregolarità è emersa durante un normale controllo di routine durante il quale gli uomini dell'Arma non si aspettavano certo di scoprire che le bottiglie non a norma erano ben 3500. Alla fine sono risultati dodicimila i litri di alcolici non documentati dalle carte che ne avrebbero dovuto garantire l'origine e la qualità della produzione. Immediato il sequestro della merce, a cui sono stati posti i sigilli in attesa che, nei prossimi giorni, la distilleria trevigiana presenti la documentazione in grado di fornire la provenienza certa di tutti quei liquori sequestrati. Se non sarà così, tutta la merce dovrà essere distrutta comportando una perdita economica spropositata alla distilleria coneglianese. Per i Nas di Treviso l'operazione di venerdì scorso è solo l'ultima di una lunga serie di sequestri che hanno evitato la messa in vendita di tantissimi prodotti enogastronimici privi di una regolare documentazione e certificazione riguardo la loro filiera produttiva. Un grande servizio per tutti i cittadini e i consumatori della Marca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei Nas in distilleria: sigilli a dodicimila litri di liquori

TrevisoToday è in caricamento