menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto dell'evento (credit Renato Vettorato)

Una foto dell'evento (credit Renato Vettorato)

Serata glamour a Revine: presentata un'innovativa gonna double face

L’incantevole location Ai Cadelach ha ospitato la sfilata del brand “Reversible Capsule Collection”, una collezione tutta al femminile, tailor made, con stoffe pregiate senza tempo

Lunedì 10 agosto, la serata delle stelle cadenti di San Lorenzo, la nuova collezione di Mara Dal Cin, con le sete d’autore Samuela Viero, è stata presentata nel meraviglioso parco del Cadelach Hotel Ristorante & Benessere di Revine Lago. Il tema dell’evento erano la bellezza e il desiderio di ogni donna di essere unica ed autentica, senza essere perfetta e senza identificarsi in modelli e stereotipi. Mara e Samuela si sono incontrate in un momento in cui entrambe avevano bisogno l’una dell’altra. Si sostengono a vicenda, promuovendo la bellezza ed il rispetto per se stesse, lontano da immagini perfette. Vogliono realizzare il sogno di ogni donna. Per questo decidono di dare vita, mettendo insieme idee e competenze, ad un progetto di capi “inclusivi”, senza taglia, che si rivolgono a tutte le donne, indipendentemente dal colore della pelle, dalla religione, dall’età, dalla taglia e dalla forma del corpo. L’idea vincente è la gonna double face, praticamente due gonne in una. 

Mara e Samuela, come la maggior parte dell’essere femminile, sono duplici e intriganti nella loro natura, intraprendenti ma sensibili, umili e tenaci nello stesso tempo. Lunatiche a volte e silenziose nelle giornate amare, esplosive e straordinarie nell’affrontare problemi e trovare soluzioni. Brillanti e sensuali ma nello stesso tempo timide e discrete. Un po’ come le loro gonne, da un lato rigorose e sobrie, dall’altro presuntuose ed esuberanti. Determinazione e solidarietà della donna sono due aspetti fondamentali del progetto, le gonne sono oggetti versatili adatti ad ogni tipo di fisicità, età, luogo, stagione. Caratteristica importante è la reversibilità delle gonne, sono double face, quindi sono due capi da indossare (e tra l’altro simboleggiano le due facce della donna, forza/fragilità). Innovativo il concetto del “non-taglia”, nessuna cerniera o chiusura, le gonne sono progettate e concepite con delle rifiniture che permettono di vestire più forme. Eco-sostenibilità del lusso, un oggetto di qualità unico, senza tempo che indossi in ogni stagione e ti rimane per tutta la vita. Assenza del superfluo, acquisti mirati, abiti che hanno un’anima e che non te ne sbarazzi mai. Cucite a mano dalla maestria di Claudia Cettolin, professionista del mondo della sartorialità e del “su misura”, figura indispensabile per la realizzazione di questo progetto.

“Io - ha dichiarato Mara - sono imprenditrice da sempre e avevo un sogno nel cassetto, realizzare una collezione di gonne a abiti con il mio nome. Avevo però bisogno di incontrare Samuela, esperta di sartoria e di tessuti di pregio, stoffe autentiche e tessute a mano, che mi ha permesso di dare vita al progetto”. Avevo un grande sogno - dice Samuela - di rimettermi in gioco come donna e come professionista, dopo essermi dedicata  per tanti anni a fare la mamma a tempo pieno. Volevo realizzare il desiderio di ogni donna di sentirsi bella, e vestire, con le mie sete ,  anche la loro anima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento