Attualità Via Immacolata di Lourdes, 78

Addio a Sergio Sanson, ex vicepresidente nazionale dei camperisti

Da due anni e mezzo lottava contro un tumore che lo ha strappato all'affetto dei suoi cari a 74 anni. Lascia moglie e due figlie. I funerali venerdì 7 maggio a Conegliano

Sergio Sanson (Credits: Onoranze funebri Faldon)

I camperisti della Marca piangono la scomparsa di Sergio Sanson, 74 anni, ex presidente del Campeggio Club di Conegliano e vicepresidente nazionale di Federcampeggio. Ormai da due anni e mezzo stava lottando contro un tumore rivelatosi incurabile.

Liquidatore della compagnia assicurativa Sai, era un vero appassionato di camper. Centinaia i chilometri percorsi al volante della sua casa viaggiante fino al monte Ararat, il più alto della Turchia. Nel 2000, anno del Giubileo, aveva organizzato un raduno di campeggiatori in Vaticano per regalare a Papa Wojtyla un caravan. Il Santo Padre, dopo averli accolti in udienza, aveva chiesto loro di donare il mezzo in beneficenza. Nel 2011 l'area di sosta che Sanson aveva fortemente voluto in Via Don Bosco era stata premiata come la migliore d'Europa. Due anni e mezzo fa la scoperta della malattia: nonostante le cure e il ricovero nelle ultime settimane all'hospice Antica Fonte, il suo cuore ha smesso di battere martedì 4 maggio. Lo piangono la moglie Marisa, le figlie Chiara e Ambra e gli adorati nipoti Nicolò, Giulia, Gaia e Linda oltre a decine di amici, conoscenti e parenti tutti. I funerali saranno celebrati venerdì 7 maggio, alle ore 10.30, nella chiesa parrocchiale Immacolata di Lourdes a Conegliano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Sergio Sanson, ex vicepresidente nazionale dei camperisti

TrevisoToday è in caricamento